GRAN FONDO DAMIANO CUNEGO (VR)

Allegati

19/mag/2012 22.39.18 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

 

comunicato stampa del 19.05.2012

Descrizione: \\Nas2000\dos\Testatine e-mail\loghi\GranfondodCunego.jpg

Gran Fondo Damiano Cunego
3 giugno 2012 - Città di Verona

 

LA GF DAMIANO CUNEGO IN PASSERELLA

PRESENTAZIONE IN CANTINA VALPANTENA

 

Presentata la settima edizione della granfondo veronese

Damiano è al Giro, ma c’era Margherita, sua moglie

Due i tracciati con una leggera variante rispetto al passato

Sabato per gli under 12 c’è la gimcana. Il “grazie” della FCI veronese

 

 

Tutti in cantina, questo pomeriggio a Quinto di Valpantena, dove si produce lo speciale vino “Appassimento” contenuto nell’originale bottiglia che riceveranno nel pacco gara i granfondisti al via della GF Damiano Cunego - Città di Verona domenica 3 giugno.

Sergio Bombieri col proprio team ha presentato la settima edizione della classica gara veronese che si ripropone con due tracciati, il Granfondo, tanto impegnativo quanto affascinante, con i suoi 145 km e 3.300 metri di dislivello e il Mediofondo di 85 km con 1.400 m/dsl.

Ovviamente assente Damiano Cunego, impegnato al Giro d’Italia, ma c’era Margherita Damian, sua moglie, che ha portato il saluto del campione di Cerro Veronese ed ha raccontato quanto Damiano tenga alla sua gara. Un saluto particolare è venuto da Luigi Turco, presidente della Cantina Valpantena  “che da tempo - ha ribadito – è vicina al mondo del ciclismo” e che con la GF Damiano Cunego ha un bel rapporto di collaborazione.

C’era anche il presidente della FCI veronese Gianluca Liber, il quale ha portato il ringraziamento del proprio comitato per l’iniziativa degli organizzatori a favore dei giovani, e non solo con la gimcana in programma sabato 2 giugno, promozionale ed aperta a tutti, ma per il contributo che la granfondo veronese devolve per il Gran Premio Giovanissimi.

Sergio Bombieri ha illustrato invece le novità, la variante del tracciato al 55° chilometro dopo S.Francesco che porta i concorrenti verso Roverè Veronese. Poco dopo questo punto infatti c’è il bivio, col “medio” che punta verso S.Rocco mentre il lungo ritorna a Velo per riproporre poi la particolare salita di Campo Fontana. Tutto il resto del percorso rimane invariato, mentre partenza ed arrivo quest’anno sono allestiti in via Guido D’Arezzo dove ci saranno anche tutti i servizi di gara.

La partenza sarà in real time, col cronometraggio che da quest’anno sarà gestito da Winning Time. Non ci sarà un primo tratto a velocità controllata come in passato, infatti con non poca fatica Bombieri è riuscito ad avere l’autorizzazione per far entrare la gara subito in tangenziale evitando così strettoie e traffico.

Presentato anche il pacco gara, contenente lo zaino tecnico di Berner, 2 camere d’aria CST, prodotti Zuegg, integratori Volchem, olio spray Berner ed un paio di calzini personalizzati con il logo della granfondo.

L’attenzione all’ambiente è sempre stata un punto fisso della manifestazione di Verona e così anche quest’anno i ristori non saranno “volanti”, i partecipanti dovranno fermarsi e consumare i prodotti sul posto, senza disperdere i rifiuti.

Sono stati rimarcati anche i tre circuiti di cui fa parte la gara, il Tour di Primavera per il quale la GF Damiano Cunego sarà la tappa di chiusura, l’Unesco Cycling Tour ed il Prestigio, giusto a sottolineare la qualità dell’evento, col percorso a fare da calamita, giudicato unanimemente uno dei più belli fra le granfondo italiane, non per nulla “disegnato” da Damiano Cunego.

Un ringraziamento importante Bombieri l’ha rivolto agli sponsor: Banca Popolare di Verona, Berner, Tenax, Cantina Valpantena, CST, Zuegg, Zero Wind, Mep Pellegrini, Volchem, Brazzale, Madel, InBici e DotCycle.it, partner importanti e insostituibili per un evento di tale livello.

Dopo i saluti ovvio il brindisi con i pregiati vini della Cantina Valpantena ed un piatto dello speciale risotto all’isolana cucinato sul posto.

Nel frattempo la segreteria sta registrando gli iscritti, che si stanno facendo sempre più numerosi. Quest’anno per gli indecisi ci sarà la possibilità di registrarsi, con un leggero sovrapprezzo, anche domenica mattina. Meglio però, ha ribadito Bombieri, iscriversi in tempo per guadagnare un posto buono in griglia.

Info: www.granfondodamianocunego.it

 

 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it


Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower – divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

Descrizione: \\Nas2000\dos\Testatine e-mail\img\Newspower2.gif

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl