In Vespa fra i Boscimani

31/mag/2012 11.53.14 Areté Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

È arancione, ha il numero 1 dipinto sul fianco e si chiama Generale Lee, proprio come l’auto dello storico telefilm Hazzard, ma è una 50 special,
e trasporta orgogliosamente Giorgio e Giuliana nel cuore dell’Africa,

con il supporto degli accessori Kappa.
www.kappamoto.com

 

Viaggiare con il Generale Lee, una Vespa 50 Special del '78, è il modo con cui Giorgio Serafino, 36 anni, di Civitanova Marche e sua moglie Giuliana Foresi, 38, di Montecosaro, “vivono alla grande”. Dopo aver esplorato l’Estremo Oriente e gli Stati Uniti, tour che ha ispirato a Giorgio anche un libro, “L’America in Vespa” di Mursia editore, i due hanno intrapreso una nuova avventura: in Africa, senza un itinerario preciso, ma con la voglia di fare incontri speciali, specie tra i Boscimani! Ecco la cronaca dell’ennesima sfida:

Cape Town, Sudafrica, 23 maggio: Giorgio e Giuliana sono già arrivati e aspettano ansiosi che venga sbarcata la cassa che contiene la loro Vespa. Poco dopo Giorgio racconta nel suo blog: “La scarcerazione del ‘Generale’ è avvenuta oggi pomeriggio, abbiamo da poco finito di tirarlo fuori dalla gabbia… non ce la faceva più! Si è bevuto 4 litri di benzina super rossa come piace a lui e si è riempito gli ingranaggi d’olio, più di un mese a secco. Appena fuori, le sue prime parole sono state: mi hanno fatto sgonfiare le gomme! Abbiamo subito fatto il giro del quartiere, solo pochi minuti, ma domani mattina si parte”.

 

Giorgio e Giuliana sono ospiti di una simpatica coppia conosciuta a Cape Town, Cristopher e Tamlyn. Qui ci sono molti scooter in giro e anche un Vespa club, il cui presidente li ha accolti con calore.

24 maggio: ora è giunto il tempo di dirigersi verso la Namibia e il Botswana, senza un programma stabilito, ma con l'intento di visitare il Fish River Canyon, secondo per grandezza solo a quello degli Stati Uniti, di vedere le dune rosse del deserto namibiano, di incontrare la popolazione Himba, pastori nomadi del Kaokoland, e i Boscimani che cacciano con le frecce avvelenate.

Poi ancora via verso l’avventura, per tornare quando non si sa.

Sponsor tecnico dell’iniziativa è il marchio KAPPA che ha dotato Giorgio e Giuliana di tutti gli accessori: paramani KS603, borsa da sella TK710, zaino monospalla TK730, borsello da gamba TK753, rullo da sella TKW744 e zaino TKW745 entrambi waterpoof oltre al casco di Giuliana, il demi jet KV2 bianco con inserti in ecopelle e ricamo tricolore e alle tute antipioggia SK100 completamente waterproof per resistere nel piovoso inverno sud africano. “Per chi come noi non sa a cosa va incontro, Kappa dà sicurezza” spiegano.

Che cosa li spinge a intraprendere un viaggio del genere? Risponde Giorgio: ”C’è un clima pesante nell’aria. Prima di partire avevo il cervello bombardato da crisi, crollo economico, lavoro che non c’è… Così appena posso cerco di scappare il più lontano possibile: alzo semplicemente le mani per poi abbassarle all’altezza del manubrio e dare sempre più gas”.

Tutto il viaggio può essere seguito su www.terraeasfalto.it

 

 

 

Company profile

 

 

Kappa è il marchio italiano di accessori moda per scooteristi e mototuristi. Prodotti di design come le valigie, i capienti top case e i caschi inventano uno stile di vita divertente, pratico e semplice, con una forte attenzione al rapporto prezzo/qualità.

Kappa garantisce comodità e sicurezza nel caotico traffico cittadino come in autostrada o in un viaggio avventura.

Sotto la pioggia, la gamma di abbigliamento Kappa waterproof e la linea di borse e zaini Dry pack offrono le soluzioni tecnologiche più avanzate.

Kappa è anche il marchio per la famiglia, con prodotti ideati per lei, per lui e per i bambini.

Completano l’offerta accessori classici: portapacchi, parabrezza, spoiler e paramotori.

 

Dietro il marchio Kappa c’è tutta l’esperienza della famiglia Visenzi, a partire dal celebre campione Giuseppe Visenzi, sul podio ai Mondiali del 1969 con una Yamaha 350, poi ’’inventore’ del mercato stesso degli accessori moto. Oggi Kappa è un brand di riferimento internazionale per un modo nuovo di ‘andare in moto’ secondo l’Italian style

 

Nel 1966, c’era un’officina che produceva portapacchi per motorini e biciclette.

Nel 1991, da quella forte esperienza manifatturiera e da una grande passione per la moto, nasce Kappa - Accessori moto.

Oggi il ‘quartier generale’ dell’azienda è a Barbariga, in provincia di Brescia, dove i prodotti vengono ideati e sviluppati con materiali e tecnologie di ultima generazione.

Nel 1995 Kappa apre la prima filiale estera, a Mountluel in Francia, assumendo una dimensione internazionale. E nel 1999 il brand conquista la Spagna. Inoltre, il marchio Kappa è commercializzato in oltre 50 Paesi attraverso una rete capillare di distributori.

 

Una storia di qualità, quella di Kappa, riconosciuta anche da partner protagonisti del mercato moto, come Bridgestone, Kawasaki, Suzuki, per i quali Kappa è OEM, Original Equipment Manufacturer per valigie e borse.

 

Kappa riunisce in un’unica mission l’esperienza di un’azienda e di persone che operano da quasi mezzo secolo nel settore moto e la vocazione a interpretare le tendenze più nuove del mercato.

Un team giovane e un management ad alta competenza, investimenti continui in innovazione e know how, link con le più autorevoli scuole di design conferiscono a Kappa dinamismo e capacità di evolvere l’offerta efficacemente, secondo le aspettative degli utilizzatori di scooter e moto.

 

Clienti e distributori di Kappa possono contare su investimenti mirati in Marketing e Comunicazione. Il marchio è presente nelle più importanti manifestazioni fieristiche internazionali ed è sostenuto da campagne di informazione annuali. Il sito Internet è costantemente aggiornato per fornire una presentazione completa di gamme e prodotti e nuove iniziative.

 

 

SOTTO LA PIOGGIA

Rain Suite, per lui e lei, che permette di muoversi sulle due ruote con ogni condizione climatica rimanendo completamente asciutti. Comprende giacca e pantalone, guanti e copriguanti, copristivali, coprigambe, coprisella e telo coprimoto. Borse e zaini Dry Pack: linea completa di borse e zaini polifunzionali antipioggia, arricchita da due nuove borse morbide polifunzionali impermeabili.

 

VALIGIE E BAULETTI

Brevetti originali e design innovativo per alloggiare in sicurezza e comodità il proprio bagaglio.

 

PARABREZZA & SPOILER

Screen protettivi per ogni modello di moto e scooter, perfetti con pioggia, neve o ghiaccio.

 

BORSE MORBIDE

Nuovi materiali e intelligenti soluzioni di equipaggiamento

 

KIT FISSAGGIO

Imbattibile rapporto peso-resistenza-dimensioni, ai vertici per affidabilità e design, realizzati in leghe leggere, facili da montare, dedicati o universali

 

CASCHI

Una linea completa che soddisfa le esigenze di sicurezza di tutti, dal motociclista allo scooterista, dal turista delle due ruote al manager disinvolto che fa lo slalom nel traffico

metropolitano. Ricercato il design.

 

ACCESSORI

Completa l’offerta un’ampia scelta di prodotti utili e funzionali ai quali il motociclista moderno non può rinunciare come borsello da gamba, zaini, portanavigatore, telo coprisella, coprimoto, lucchetto a cavo retraibile e tanti altri.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl