POLARTEC VAL DI FASSA BIKE - 6. TAPPA TRENTINO MTB - Moena (TN)

Allegati

01/giu/2012 16.42.58 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

 

comunicato stampa dell’1.06.2012

Descrizione: \\Nas2000\dos\Testatine e-mail\loghi\ValdiFassaBike_marathon.jpg

POLARTEC Val di Fassa Bike - 6. TAPPA TRENTINO MTB
8/9 settembre 2012 - Moena (TN)

 

POLARTEC VAL DI FASSA BIKE A SETTEMBRE

UNA PERLA MONDIALE NELLE DOLOMITI TRENTINE

 

La gara fassana è tappa di CdM marathon e una delle quattro perle alpine della mtb

Trentino MTB, Nobili MTB Windtex, Prestigio e Marathon Tour FCI gli altri circuiti

Tre percorsi da scegliere, Moena è quartier generale e il Lusia attende i bikers al…varco

Nel sabato di vigilia è confermata la Val di Fassa Bike Boys

 

 

Val di Fassa, una vera perla nelle Alpi da scoprire e vivere in sella alla propria mtb. L’evento Polartec Val di Fassa Bike, in programma il prossimo 9 settembre, è quest’anno inserito nel nuovo circuito Alpine Pearls MTB Cup, nato per mettere in rete alcune competizioni storiche nelle Alpi, dove sport è sinonimo di ambiente sano, panorami mozzafiato e divertimento assicurato. Insieme a Moena e alla vallata trentina, in cui il challenge conoscerà i suoi vincitori tra tre mesi abbondanti, fanno parte del nuovo challenge la piemontese Limone, le valtellinesi Bormio e Valdidentro e la valdostana Cogne.

La gara della Val di Fassa quest’anno festeggerà la sua quinta edizione e per l’occasione sarà anche tappa di Coppa del Mondo Marathon – UCI Marathon Series, che in due anni di competizioni passa dall’Austria alla Francia, dal Sudafrica alla Lettonia, dalla Svizzera alla Croazia, e ovviamente all’Italia. Questo contribuirà in maniera sostanziale a far crescere il già notevole spettacolo proposto dalla Polartec Val di Fassa Bike, nel suo consueto triplo percorso di 64 km con 2760 metri di dislivello (Marathon), 49 km e 2.106 metri dsl (Classic) e 33,4 km e 957 metri di dislivello (Short).

Oltre a ciò, la Polartec Val di Fassa Bike 2012 è inserita nei circuiti Nobili MTB Windtex, Prestigio e Marathon Tour FCI, ed è penultima prova di Trentino MTB, ovvero l’espressione massima delle ruote artigliate in provincia di Trento. Si tratta di un challenge di sette gare, spalmate tra la fine di aprile e la fine di settembre, che interessano sette località dove la mtb è di casa da sempre. Dopo le gare in Val di Non e Valle di Ledro, il prossimo appuntamento di metà giugno sarà in sella alla nota 100 km dei Forti degli Altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna, nel Trentino sud-orientale. A questa seguiranno le prove sui Lessini trentini e in Val di Fiemme, tra la fine di luglio e i primi di agosto, dopodiché sarà tempo di Polartec Val di Fassa Bike a settembre, che anticiperà la chiusura di Trentino MTB con la 3T Bike in Valsugana.

La Polartec Val di Fassa Bike è l’evento che si contraddistingue per la tanto affascinante, quanto ostica salita dell’Alpe di Lusia, “bestia nera” e ambito trofeo di ogni biker. Poco dopo lo start di gara a Moena i concorrenti si trovano subito innanzi la grande montagna, da attaccare lungo 7 km circa di sterrato che dai 1.175 metri di Moena conducono fino agli oltre 2.200 metri di località Le Cune. Una scalata unica nel suo genere ed originale nell’economia della gara, dato che, come accennato, è collocata a pochi chilometri dalla partenza, quando i muscoli sono ancora freddi e le pendenze sembrano ancora più toste. Questo duro e bellissimo tratto ha una carta d’identità che vale da sola come presentazione: oltre 1000 metri di dislivello, con pendenze medie del 14,5% e con picchi fino al 31%, una parentesi altamente selettiva ma anche intensamente spettacolare, come dimostra il sempre nutrito pubblico lungo la salita e sul GPM che attende…al varco i concorrenti per incitarli prima di proseguire nel rimanente della gara, mai comunque da prendere alla leggera. Anche perché, sia che si gareggi nel Classic che nel Marathon (lo Short è esentato dall’Alpe di Lusia), la salita del Lusia è solo l’inizio della Polartec Val di Fassa Bike.

La storia della Polartec Val di Fasa Bike racconta di grandi sfide tra ruote artigliate di fuoriclasse della disciplina, da Marzio Deho e Michela Benzoni primi attori della passata edizione, a Johnny Cattaneo ed Eva Lechner che in Val di Fassa conquistarono il titolo italiano marathon nel 2010, passando per Leonardo Paez, Alexey Medvedev o Elena Giacomuzzi, vincitori di altre edizioni.

Parlare di pronostici ora risulta piuttosto difficile, ciò che è certo tuttavia è che l’evento ancora una volta capitanato dalla ASD Val di Fassa Sport Events sarà un concentrato di emozioni e divertimento “mondiali” e sarebbe davvero un peccato lasciarselo sfuggire.

Sul sito www.valdifassabike.it  è possibile rintracciare ogni informazione riguardante le modalità di iscrizione, il regolamento e il dettaglio dei tre percorsi proposti per l’edizione 2012.

A contorno dell’evento di domenica 9 settembre, infine, il C.O. della ASD Val di Fassa Sport Events propone la Val di Fassa Bike Boys del giorno di vigilia, con i bikers in erba a confrontarsi e divertirsi lungo un percorso disegnato ad hoc in fondovalle.

 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

Descrizione: \\Nas2000\dos\Testatine e-mail\loghi\TrentinoMTB.jpg

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it


Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower – divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

Descrizione: \\Nas2000\dos\Testatine e-mail\img\Newspower2.gif

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl