Mondiali di nuoto a Shanghai: il primo podio è tutto Arena!

dove nei 100sl Filippo Magnini vinceva davanti a Roland Schoeman e Ryk

Allegati

05/apr/2006 09.23.42 Press Office Studio Ghiretti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Mondiali di Shanghai: il primo podio è tutto Arena!

  

 

Tolentino, 5 aprile 2006 - Il primo podio dei Mondiali di vasca corta a Shangai è ancora tutto firmato Arena.

Dopo il podio dei Mondiali di Montreal dove nei 100sl Filippo Magnini vinceva davanti a Roland Schoeman e Ryk Neethling, ancora una volta i primi tre atleti sono tutti dell’Arena Elite Team.

Nella prima gara dei 200sl il sudafricano Ryk Neethling conferma il suo dominio nella vasca da 25 mt con un tempo di1’43”51. Nelle fasi finali sempre più vicino al sudafricano l’italiano Filippo Magnini che arriva secondo, conquistando l’argento con il tempo 1'43"78. Infine in ritrovata forma Massimiliano Rosolino che conquista il bronzo con il tempo di 1'44"67, confermando le ottime prestazioni degli azzurri in questo esordio.  

Tutti e tre gli atleti sono sostenuti da Arena con cui collaborano sia nelle attività di marketing e comunicazione, sia nell’ambito delle attività di sviluppo e messa a punto dei prodotti concepiti espressamente per l’impiego agonistico.

Primo oro di sempre nella staffetta 4x100 sl dove l’Italia vince una bellissima medaglia d’oro  nella staffetta con Calvi, Lanzarini, Galenda e Magnini .

Nelle gare in rosa soddisfazioni per le azzurre Segat e Filippi. Francesca Segat conquista per la prima volta nella storia italiana in un mondiale di vasca corta un argento concludendo al secondo posto la finale dei 200 farfalla con il record italiano di 2'05«91. Infine Alessia Filippi, conferma l’ottimo momento con una medaglia d'argento nella finale dei 400 misti femminili, registrando il nuovo record italiano di 4’35”32.

 


Arena, nata nel 1973 come spin-off di Adidas, attraverso un forte orientamento al mercato ed una indiscussa competenza nel design, nell’innovazione di prodotto e nell’utilizzo delle più sofisticate tecnologie, è stata capace di anticipare e soddisfare al meglio le esigenze di grandi campioni di nuoto, come Matt Biondi, Alex Popov, Franziska Van Almsick, Filippo Magnini, Massimiliano Rosolino, Roland Schoemann, Ryk Neethling, Lazlo Cseh e Laure Manadou, travasando le esperienze di successo ed il know-how accumulato nelle competizioni sui prodotti destinati ad un più vasto pubblico di appassionati degli sport acquatici.

Il Gruppo Arena è riuscito, in pochi anni, a ritagliarsi un ruolo di consolidata leadership, conquistando la seconda posizione mondiale ed europea nella categoria Sports-Waterwear, con una quota di mercato a valore rispettivamente del 12% e del 16% (in Europa), e realizzando nel 2005 un fatturato complessivo (a valore di prezzi al pubblico) superiore ai 350 milioni di Euro, di cui circa il 40% sviluppato in Estremo Oriente dal Gruppo Descente.

Arena è presente in oltre 60 paesi del Mondo. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.arenainternational.com.

 

 

 

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Stampa

Cristina Cantoni Studio Ghiretti

Tel. 0521.242145

cristina.cantoni@studioghiretti.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl