L'Italia del nuoto si veste ancora d'oro

Allegati

06/apr/2006 11.24.23 Press Office Studio Ghiretti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

L’Italia del nuoto si veste ancora d’oro

 

 

 

Tolentino, 6 aprile 2006 - Grandissimo risultato degli azzurri nella staffetta 4x200sl nei mondiali di vasca corta a Shangai. Durante la seconda giornata di gara Massimiliano Rosolino, Matteo Pellicciari, Nicola Cassio e Filippo Magnini hanno conquistato un’attesa medaglia d’oro. Rosolino parte per primo diversamente da quanto programmato inizialmente, imponendo subito il proprio ritmo e dimostrando che l’Italia era in grado di dominare la gara. Matteo Pellicciari ha continuato in testa, così come Nicola Cassio che ha tenuto d’occhio gli avversari. “Magno” ha dato il tocco finale a una gare sempre comandata e solo in due brevi passaggi minacciata dagli Stati Uniti e dal Brasile. La vittoria è arrivata anche con uno straordinario tempo di 6'59"08: nuovo record della manifestazione e primato europeo

Arena, azienda leader nel settore dello sport-waterwear, presente a questi mondiali con ben 10 atleti e 8 Federazioni ringrazia la Federazione Italiana Nuoto per questo straordinario momento. “Siamo orgogliosi e felici di questa medaglia - afferma Cristiano Portas, Amministrato Delegato di Arena - che arriva dopo altri successi come le medaglie d’argento e d’oro nei 200sl , la medaglia d’oro nella staffetta di ieri e la medaglia d’argento di oggi di Luca Marin nei 400 misti.  La Federazione sta facendo cose incredibili non solo a livello agonistico ma anche organizzativo, considerato l’ottenimento, in collaborazione con il Comune di Roma ed il Comitato Organizzatore, l’ottenimento dei Mondiali del 2009, quando anche Arena farà sicuramente la sua parte”.

 


Arena, nata nel 1973 come spin-off di Adidas, attraverso un forte orientamento al mercato ed una indiscussa competenza nel design, nell’innovazione di prodotto e nell’utilizzo delle più sofisticate tecnologie, è stata capace di anticipare e soddisfare al meglio le esigenze di grandi campioni di nuoto, come Matt Biondi, Alex Popov, Franziska Van Almsick, Filippo Magnini, Massimiliano Rosolino, Roland Schoemann, Ryk Neethling, Lazlo Cseh e Laure Manadou, travasando le esperienze di successo ed il know-how accumulato nelle competizioni sui prodotti destinati ad un più vasto pubblico di appassionati degli sport acquatici.

Il Gruppo Arena è riuscito, in pochi anni, a ritagliarsi un ruolo di consolidata leadership, conquistando la seconda posizione mondiale ed europea nella categoria Sports-Waterwear, con una quota di mercato a valore rispettivamente del 12% e del 16% (in Europa), e realizzando nel 2005 un fatturato complessivo (a valore di prezzi al pubblico) superiore ai 350 milioni di Euro, di cui circa il 40% sviluppato in Estremo Oriente dal Gruppo Descente.

Arena è presente in oltre 60 paesi del Mondo. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.arenainternational.com.

 

 

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Stampa

Cristina Cantoni Studio Ghiretti

Tel. 0521.242145

cristina.cantoni@studioghiretti.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl