SCOTT VALDARDA BIKE - CAMPIONATO ITALIANO XCO - LUGAGNANO (PC)

Allegati

07/lug/2012 15.48.33 Ufficio Stampa Newspower Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER

 

comunicato stampa del 7.07.2012


Descrizione: \\Nas2000\dos\Testatine e-mail\loghi\LugagnanoOffRoad.jpg

SCOTT VALDARDA BIKE - campionato italiano xco
21/22 luglio 2012 - LUGAGNANO (PC)

 

LA MTB SPICCA IL VOLO TRICOLORE A LUGAGNANO

PRESENTAZIONE COL PRESIDENTE FCI DI ROCCO

 

Nella serata di ieri a Lugagnano presentazione con autorità e sportivi

C’erano Di Rocco, Riedmuller, Garniga, Cerioni e Paola Pezzo

Pronto il percorso, con nuovi tratti spettacolari per il pubblico

Il 20 luglio intrattenimento, sabato 21 gli amatori e domenica il clou

 

 

Il campionato italiano cross country di mountain bike sta entrando rapidamente nel vivo. La data è quella del 21 e 22 luglio a Lugagnano, in provincia di Piacenza, e gli organizzatori dell’Asd Lugagnano Off Road, dopo aver già predisposto il nuovo tracciato, ieri sera hanno presentato alla stampa e alle autorità la 20.a edizione della Scott Valdarda Bike, nella suggestiva cornice della chiesa sconsacrata di Santa Maria di Piazza. L’incontro ha visto la presenza, importante, del presidente della FCI Renato Di Rocco, del consigliere federale Renato Riedmuller, del responsabile della commissione fuoristrada Paolo Garniga, del presidente del comitato piacentino FCI Giovanni Cerioni e in particolare del vicepresidente della Provincia di Piacenza Maurizio Parma e dell’assessore comunale Valeria Tedaldi, i quali hanno portato il saluto rispettivamente del presidente Trespidi e del sindaco Papamarenghi, impegnati in importanti riunioni.

C’era anche Paola Pezzo in veste di CT della nazionale femminile, la quale non ha mancato di sottolineare ai giovani presenti come il mondo della mtb punti su di loro. E proprio l’apertura della conferenza ha coinvolto i giovanissimi con un grande mazzo di fiori in ricordo del socio della ASD Lugagnano Off Road, Beppe Sebastiani.

Significative anche le parole del presidente Di Rocco: “Mi fa piacere notare qui una massiccia presenza di giovanissimi, la bici per i bambini deve essere strumento di gioco ma anche compagna di crescita a contatto col verde e con l’ambiente. Apprezzo molto l’impegno di Vespari e del suo team. Li ringrazio perché riescono a mettere in campo un evento di alto livello sia agonisticamente  sia per quanto riguarda l’accoglienza.”

L’assessore comunale alla cultura Valeria Tedaldi ha ribadito che “questa è una grande gara, un evento di livello che ha arricchito il nostro territorio. Ringrazio gli organizzatori perché portano avanti queste iniziative e per la loro attenzione verso le nuove generazioni”.

Il vicepresidente della Provincia di Piacenza Maurizio Parma ha sottolineato che “la bici è un modo per promuovere il nostro territorio. Questi eventi sono importanti per mostrare quanto di bello ha da offrire la nostra terra, non possiamo che essere al fianco degli organizzatori”.

La serata si è chiusa con gli interventi del presidente del sodalizio Giovanni Tedaldi, che si è detto fortunato per avere al suo fianco una squadra di collaboratori capaci e per poter contare su molti sponsor, e del segretario e coordinatore Luciano Vespari che ha illustrato il programma dell’evento.

C’è stato anche un simpatico siparietto con un collegamento video con Marco Aurelio Fontana, in allenamento in altura. L’atleta ha “giurato” che questa sarà la volta buona. In tante gare disputate in quella che ora è diventata la “sua” terra, non ha mai centrato la vittoria. Fontana ora ha acquistato casa a Castell’Arquato, a pochi chilometri da Lugagnano, ed ha collaborato con Hubi Pallhuber alla realizzazione del nuovo percorso.

Quello che sarà utilizzato sabato 21 e domenica 22 luglio sarà un percorso diverso rispetto al passato, più nervoso, più spettacolare e più breve. Sono state create delle nuove zone “spettacolo” come la difficile sassaia in discesa, la “legnaia” pure in discesa, e alcune curve paraboliche in alcuni punti cruciali del tracciato. Sicuramente sarà un percorso tosto, e quelli che l’hanno provato lo hanno già rimarcato.

Questo Campionato Italiano è un bel premio per il ventennale della Valdarda Bike, ed approda per la seconda volta dopo l’edizione del 2000, ma Lugagnano ha già ospitato dal 2002 al 2011 anche otto edizioni degli Internazionali d’Italia e nel 2005 il Campionato Italiano Marathon. Il weekend tricolore comincerà già venerdì con intrattenimenti e la presentazione dei campioni in piazza, poi sabato toccherà alle categorie amatoriali, domenica invece agli elite, under 23, junior e categorie femminili.

Info: www.lugagnanooffroad.it

 

 

 

DOWNLOAD COMUNICATO

 

 

UFFICIO STAMPA NEWSPOWER
tel. 0461.829724 - cell. 348.1149895 - mariofacchini@newspower.it


Ai sensi dell'art. 13 del Codice sulla Privacy (D.Lgs 196/2003), informiamo che il Suo indirizzo si trova nella mailing list di Newspower – divisione di Edigrafica snc, è trattato con riservatezza e non verrà divulgato. In ogni momento sarà possibile chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list inviando una mail di risposta a pressoffice@newspower.it con soggetto "CANCELLAMI". Una mancata risposta, invece, verrà considerata come consenso alla spedizione delle e-mail informative

Descrizione: \\Nas2000\dos\Testatine e-mail\img\Newspower2.gif

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl