Bocce

Infatti i trevigiani Franco Buosi e Piergiacomo Rui della Pontese di Cordignano si sono arresi in finale, sconfitti per 13 a 5, ai portacolori della S. Daniele.

25/apr/2006 03.55.31 C.O.N.I. TREVISO Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
BOCCE

VOLO. Il 5° Trofeo Edilnord, manifestazione interregionale di bocce a coppie riservata alla sola categoria A e valida per la Coppa Italia Est ,è andato ai friulani Denis Zambon e Dino Di Fant della San Daniele (Ud). Lo staff della bocciofila Cornudese Monterocca ancora una volta ha dato dimostrazione di serietà ed organizzazione nel portare a termine un avvenimento importante quale è stato il Trofeo Edilnord . Attorno alle corsie del bocciodromo Tajer , nel pomeriggio di domenica scorsa , molti gli appassionati accorsi per vedere i migliori giocatori in assoluto del triveneto peccato, però, che a vincere l’ambito trofeo non sia stata una formazione della Marca. Infatti i trevigiani Franco Buosi e Piergiacomo Rui della Pontese di Cordignano si sono arresi in finale, sconfitti per 13 a 5 , ai portacolori della S. Daniele. Classifica finale:
1) Dino De Fant-Denis Zambon ( S.Daniele Ud) 2) Franco Buosi-Piergiacomo Rui ( Pontese Cordignano Tv) , 3) Giorgio Repetto-Pierino Monaco (S. Daniele Ud)),3) Moreno Vettori-Luca Piccolo (Brugnera Pn), 5) Roberto Magnan-Nereo Lorenzet (Marenese Tv).


RAFFA . Domenica 30 aprile nuovamente agli onori della cronaca la bocciofila Fracarro di Castelfranco Veneto per l’organizzazione del 30° Gran Premio Fracarro Radioindustrie, gara nazionale valida per il circuito FIB alla quale prenderanno parte 128 individualisti rigorosamente di categoria A1 e A, provenienti da 10 regioni in rappresentanza 18 comitati provinciali e di 53 società bocciofile. Munifici i premi , come di consueto, messi in palio dal presidente Marcello Marcon e dagli sponsor , che vanno dalle medaglie d’oro agli impianti TV digitale terrestre, ai trofei in cristallo opera del maestro incisore Albano Fabbian . L’albo d’oro vede l’ ultima edizione ad appannaggio del veneziano Roberto Callegari , il 2004 fu prerogativa del trevigiano Giuseppe D’Alterio mentre quest’anno la lotta si farà ancora più ardua vista la partecipazione di ben 17 giocatori di categoria A1 . Le eliminatorie si svolgeranno in tutti i bocciodromi della provincia mentre le finali , che inizieranno alle 14,30 , si potranno vedere al bocciodromo Marcon di Spineda di Riese Pio x°.
Ecco acluni dei bocciodromi dove, a partire dalle ore 9 , si potranno vedere i probabili finalisti:
a Caerano S.Marco ci sarà il neo campione regionale Zuccon ,il bolognese Marzocchi ed il trevigiano Giuseppe D’Alterio,a Treville di Castelfranco Veneto il modenese Selogna , il vincitore dello scorso anno Callegari , ed il trevigiano Fasulo. A Spineda di Riese il trevigiano Bompan ed il bolognese Bagnoli a Villorba Corò ed Alessi al Dlf Treviso Dotto,Miloro,Manghi, a Olmi Signorini e Balboni a Fae' di Oderzo Benedetti ePasquale D'Alterio, all’Olimpia di S. Maria del Rovere il reggiano Cavazzuti ed il modenese Mussini, a Riese ( San Rocco) il perugino Porrozzi.

Marino Silvestri



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl