Coppa del Mondo di tiro a segno: Azzurri vicini al podio

02/mag/2006 08.34.11 Press Office Studio Ghiretti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Roma, 2 maggio 2006

 

 

Nei primi giorni di gara della Coppa del Mondo in Brasile, Azzurri vicini al podio

 

 

La seconda tappa di Coppa del Mondo di tiro a segno, in programma a Resende dal 27 aprile al 3 maggio, si è aperta con risultati incoraggianti per i tiratori azzurri, capaci in più occasioni di sfiorare il podio.

In Brasile sono giunti da oltre 50 Paesi di tutto il mondo, per un totale di circa 350 tiratori impegnati nelle 10 specialità Olimpiche di tiro. La squadra Italiana, alla sua prima uscita stagionale al gran completo, si è presenta con dieci atleti, tra cui l'oro Olimpico ad Atlanta '96, Roberto di Donna, che quindi smentito le voci su un suo possibile imminente ritiro.

Nella prima giornata di gara ufficiale, venerdì 28 aprile, si è tirato con la carabina a 10 metri. Gli Azzurri hanno ottenuto buoni risultati, mettendo a segno punteggi di rilievo: Marco De Nicolo è rimasto fuori dal final round per un solo punto, giungendo 12° a parimerito con il Campione del Mondo Jason Parker, il che equivale ad una conferma del suo buon stato di forma. Non è andata meglio alle ragazze del tiro, con Sabrina Sena 18° (392 p.ti) e Valentina Turisini 37° (388 p.ti).

Nella finale di pistola di sabato 29, invece, il trentino Vigilio Fait si è piazzato quarto  tra gli uomini con il punteggio di 682.5, rimanendo fuori dal podio per soli due punti, mentre Michela Suppo ha chiuso al settimo posto tra le donne con il punteggio di 477,6. Sfortunato il giovane Giuseppe Giordano, che dopo un’ottima prova di qualificazione non è rientrato nella finale per un solo punto, Roberto Di Donna, infine, ha chiuso al 24° posto.

 

C10:

Uomini: 1. PLANER, Christian (AUT) 699.6; 2. HANSEN, Are (NOR) 697.5; 3. KRUGLOV, Serguei (RUS) 697.4; 13. DE NICOLO, Marco (ITA) 594; 17. POSILLIPO, Gabriele (ITA) 592. Donne: 1. KURKOVA, Katerina (CZE) 501.6; 2. KALNA, Pavla (CZE) 500.3; 3. BOGACKA, Sylwia (POL) 499.9; 18. SENA, Sabrina (ITA) 392;  37 TURISINI, Valentina (ITA) 388.

 

P10:

Uomini: 1. Franck Dumoulin (FRA) 687.2; 2. Vladimir Isakov (RUS) 686.9; 3. Walter Lapeyre (FRA) 684.5; 4. Vigilio Fait (ITA) 682.5. Donne: 1. Jasna Sekaric (SCG) 486.1; 2. SUN Rong Li (CHN) 482.8; 3. Sonia Rana (IND) 482.2; 7. Michela Suppo  (ITA) 477.6.       

 

[in allegato foto di Fait]

 

 

Per maggiori informazioni:

Ufficio Stampa

Doriana Sauro

stampa@uits.it

Tel. 06/36858103

Enrico Gelfi

enrico.gelfi@studioghiretti.it

Tel. 0521/242145

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl