Risultato storico per l'Italia agli Europei di sollevamento pesi

Quarti con la

Allegati

10/mag/2006 07.56.42 Press Office Studio Ghiretti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Roma, 10 maggio 2006

 

Risultato storico per l’Italia agli Europei di sollevamento pesi

 

Quarti con la squadra femminile, noni con quella maschile nella classifica finale per nazioni: è storico il risultato degli azzurri del Sollevamento Pesi ai Campionati Europei Seniores di Wladyslawowo (Polonia).

L'Italia - tornata sul podio (il bronzo della Pagliaro nei 48 kg) dopo sei anni di attesa - ha chiuso la sua avventura nettamente nella top-ten continentale, in un torneo che ha visto impegnate 23 formazioni femminili (con 73 atlete) e 33 maschili (con 134 atleti).

Tra le donne, la rappresentativa azzurra è arrivata ad appena 8 punti dal podio, classificandosi prima tra le nazioni del blocco dell'ovest. Davanti alle azzurre, arrivate a 378 punti, solo la Russia (558), l'Ucraina (431) e la Polonia (386).

Importante anche il risultato della squadra maschile, che ha subìto soprattutto lo strapotere dei Paesi orientali: nono posto con 299 punti, dietro a Bielorussia (541), Russia (514), Polonia (465), Armenia (429), Bulgaria (498), Grecia (392), Lituania (360) e Francia (327).

Lo spessore della competizione è confermato dalla mole dei primati fatti registrare in gara: 9 record europei e uno mondiale tra le donne, 4 europei e 2 mondiali tra gli uomini.

L'Italia, in particolare, brinda alla strepitosa prova di Genny Caterina Pagliaro, terza nei 48 kg e capace di ritoccare ben 9 primati italiani, quelli delle categorie Speranze, Juniores e Assoluti, in tutte e tre le specialità (strappo, slancio, totale).

Ma è significativo anche il traguardo raggiunto da RosaTatiana Russotto (63 kg): record italiano Speranze in strappo, slancio e totale; anche record Juniores nello slancio.

Per Annarosa Campaldini (+75 kg), record personali in tutte e tre le specialità. 

Tra gli uomini, infine, record personale per Vito Dellino (56 kg) nello strappo.

 

 

Per maggiori informazioni:

Ufficio Stampa FIPCF

Stefano Petrucci

segreteria@fipcf.it

Tel. 06/36858426

Ufficio Stampa Studio Ghiretti

Enrico Gelfi

enrico.gelfi@studioghiretti.it

Tel. 0521/242145

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl