Presentata la tappa di Verona di Avon Running Tour 2006, la corsa delle donne

Presentata la tappa di Verona di Avon Running Tour 2006, la corsa delle donne IL 7 MAGGIO VERONA OSPITA PER LA PRIMA VOLTA AVON RUNNING TOUR 2006, LA CORSA DELLE DONNE Verona, 27 aprile â_" Domenica 7 maggio lâ__Avon Running Tour, la corsa riservata solo alle donne ideata da Avon Cosmetics e organizzata in collaborazione con il CSI â_" Centro Sportivo Italiano, arriverà a Verona per la prima volta nella sua storia.

27/apr/2006 13.42.00 Press Office Studio Ghiretti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 

IL 7 MAGGIO VERONA OSPITA PER LA PRIMA VOLTA

AVON RUNNING TOUR 2006, LA CORSA DELLE DONNE

 

 

Verona, 27 aprile – Domenica 7 maggio l’Avon Running Tour, la corsa riservata solo alle donne ideata da Avon Cosmetics e organizzata in collaborazione con il CSI – Centro Sportivo Italiano, arriverà a Verona per la prima volta nella sua storia.

La tappa scaligera della corsa delle donne, che segue il successo ottenuto a Napoli e a Catania, e seguirà di una settimana l’evento di Roma, che si terrà domenica 30 aprile, è stata presentata questa mattina nella Sala Rossa della Provincia di Verona in una conferenza stampa moderata dal capo redattore della redazione di Tele Adige, Gianluca Tavellin.

Per Avon Running Tour sarà questa la prima volta nella città di Giulietta e Romeo, in virtù della nuova formula itinerante della manifestazione, che dopo otto edizioni disputate a Milano ha deciso di portare in giro per tutta Italia la corsa in rosa con cinque appuntamenti a Napoli (disputata il 5 marzo), Catania (svoltasi il 26 marzo), Roma il 30 aprile, Verona il 7 maggio, per finire poi a Milano il 28 maggio.

In ogni città le donne iscritte hanno la possibilità di passare una domenica di festa all’insegna dell’amicizia e della solidarietà, percorrendo a passo libero i 5 chilometri del percorso non competitivo.

L’intento principale della manifestazione è quello di sensibilizzare i media e l’opinione pubblica su due tematiche assai vicine al mondo femminile, quali la prevenzione e la lotta del tumore al seno ed il sostegno alle donne vittime di violenze domestiche. Tutto il ricavato derivante dalle quote di iscrizione della tappa di Verona, previste in 10€ a testa (5€ per le ragazze che si iscrivono tramite la scuola) sarà interamente devoluto alla sezione provinciale di LILT-Lega Italiana Lotta contro i Tumori, che lo utilizzerà per il progetto “Pianeta Donna” rivolto ad aumentare l’informazione circa l’importanza della prevenzione per debellare il tumore al seno.

E’ stata Cristina Quintini, responsabile relazioni esterne di Avon Cosmetics, ad illustrare la filosofia solidaristica del Tour: “Avon Running intende parlare alle donne di sport, salute e solidarietà. Visto il numero di iscritte delle ultime edizioni abbiamo pensato fosse arrivato il momento di portare la corsa delle donne in giro per l’Italia. Dopo il successo delle tappe di Napoli e Catania, ora aspettiamo al via anche le donne di Verona”. Il dott. Luigi Amabile, presidente provinciale di LILT, ha voluto sottolineare come “l’attività fisica sia ormai riconosciuta come un fattore importante per prevenire i tumori”.

Nel giorno della corsa anche GE Healthcare, rappresentata quest’oggi dal direttore marketing Claudio Alberelli, sarà presente a Verona. Dopo il successo del tour “In piazza per la vita”, GE Healthcare sarà dunque nuovamente al fianco di Avon anche in questa nuovo evento di solidarietà, con un’unità mobile su cui sono installate apparecchiature di ultima generazione: un mammografo digitale ed un ecografo con cui sarà possibile effettuare uno screening gratuito al seno.

“Lo sport e la solidarietà – ha sottolineato il Vice Presidente e Assessore allo Sport della Provincia di Verona, Antonio Pastorello- fanno ormai parte del nostro lavorare quotidiano. Quando ci sono aziende private che capiscono questo modo di operare delle istituzioni, allora diventa facile anche lanciare messaggi forti come la lotta ai tumori”.

Parole riprese anche dal dott. Frigo, Assessore al Bilancio del Comune di Verona: “La sensibilità appartiene a tutta la città. Per questo motivo Verona dovrà dimostrare con Avon Running Tour di essere una città sempre aperta alla solidarietà”.

Danilo Furlan, Presidente del CSI di Verona, è partito dalla propria esperienza personale per ricordare ai presenti l’importanza della prevenzione ne del sostegno alla ricerca per sconfiggere i tumori. Inoltre, in vista della corsa, domenica 30 aprile il CSI allestirà un gazebo in Piazza Brà dove sarà possibile iscriversi.

Il fine benefico è perseguibile non solo grazie ad Avon ma anche a tutte le altre aziende partners che hanno creduto nell’evento: Bric’s, Oviesse (che iscriverà a proprie spese tutte le addette alle vendite dei propri punti vendita e metterà in palio un buono acquisto di 500€ per il gruppo più numeroso che si iscriverà alla corsa in un negozio Oviesse), Levissima, Kia Motors, Cotonella, Fuerteventura, Fitness Nestlè, Parmalat Jeunesse, Fitness First e Dietorelle oltre ai media runner locali TeleAdige e Radio Verona, che seguiranno da vicino la manifestazione.

Anche la sezione regionale dell’USSI, Unione Stampa Sportiva Italiana, supporta l’evento. Il Presidente Alberto Nuvolari ha detto: “Speriamo siano tante anche le giornaliste a correre in questa manifestazione che unisce lo sport e la solidarietà. Il nostro gruppo, che ha sempre avuto un occhio di riguardo per la beneficenza, non ha avuto dubbi nell’appoggiare Avon Running Tour”.

Alla conferenza era presente anche Vera Santagata, Miss Cinema al concorso di Miss Italia 2005, madrina della tappa veronese di Avon Running Tour 2006: “Parlo da giovane, e quello che voglio fare è lanciare un appello a tutte le ragazze, affinché capiscano l’importanza di prevenire malattie gravi come il tumore al seno”.


in allegato, il comunicato stampa, la cartella stampa e 2 foto della presentazione:

foto1 - Antonio Pastorello, vice Presidente della Provincia di Verona, con Vera Santagata, Miss Cinema 2005, e Cristina Quintini, responsabile relazioni esterne di Avon Cosmetics

foto2 - il tavolo dei relatori

 

 

         Ufficio Stampa Avon Running Tour 2006 

Barbara Benzoni

barbara.benzoni@studioghiretti.it           

cellulare 347.5643638

 

CSI Verona

Nicolò Monaldi

nicolomonaldi@libero.it

cellulare  393.9556880

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl