Partono gli Europei jr di pesistica col nuovo sponsor della Maglia Azzurra

04/set/2006 12.36.00 Press Office Studio Ghiretti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Roma, 4 settembre 2006

 

 

I giovani pesisti azzurri agli Europei di Palermo col marchio dei Monopoli di Stato sulla maglia

 

Trentadue paesi, 181 atleti: importante anche nei numeri la partecipazione ai Campionati Europei Juniores di Sollevamento Pesi, al via a Palermo domani (ultime gare nel pomeriggio di sabato 9). La rappresentativa italiana, guidata dal direttore tecnico Bruno Toninel, si schiererà in pedana con 17 elementi, dieci per la squadra maschile, sette per quella femminile. Soltanto altre due nazioni superano l'Italia per atleti iscritti (19 ciascuna): Polonia e Russia. Ma è ovviamente sulla qualità della partecipazione che punterà il gruppo azzurro, che anche in questa occasione avrà il suo alfiere nella giovanissima Genny Pagliaro, tre medaglie di bronzo agli Europei Seniores disputati a fine aprile a Wladislawowo (Polonia)  e una d'oro e una di bronzo ai Mondiali Juniores di Hangzhou, in Cina, nel maggio scorso. 

Questo l'elenco completo degli atleti azzurri in gara:

Donne: Genny Pagliaro (48 kg), Sara Alemanno (53), Giorgia Bordignon (58), Rosa Russotto e Maria Grazia Alemanno (63), Sofia Lombardo (69), Giada Dijust (75).

Uomini: Enrico Grandioso e Simone Bigazzi (56 kg), Alessandro Bosco e Massimo Petrucci (62), Emanuele Greco e Stefano Fiorita (69), Thomas Maricchio e Domenico Faccilongo (85), Alfonso Marinelli (94), Marco Prunas (105).

Per l'Italia l'appuntamento internazionale, al cui interno si svolgeranno due congressi (quello dell'Esecutivo del movimento pesistico europeo il 4 settembre, uno strettamente tecnico l'indomani), costituisce anche un importante banco di prova sul piano organizzativo, considerata la candidatura a ospitare i Campionati Europei Seniores del 2008, ultima prova valida per le qualificazioni ai Giochi Olimpici di Pechino.

Alle gare di Palermo assisteranno, al fianco del presidente della Fipcf Antonio Urso, il numero uno della Federazione Mondiale dei Pesi (IWF), l'ungherese Tamas Ajàn, il Presidente della Federazione Europea (EWF) Waldemar Baszanowski ed il Segretario Generale degli Stati del Commonwealth, Paul Coffa, in veste di osservatore.

Attesa anche la visita del Presidente del Coni Petrucci con il Vice Presidente Agabio, del Segretario Generale Pagnozzi con il Direttore della Preparazione Olimpica Fabbricini, oltre a numerosi Presidenti di Federazioni Sportive Nazionali.

Altra importante novità: per la prima volta sulla maglia degli Azzurri, a Palermo, compariranno i marchi "Big Match" e "Gioco Sicuro" dei Monopoli di Stato, il nuovo main sponsor della Federazione Pesistica e Cultura Fisica.

“E' un accordo che ci rende particolarmente felici - ha detto il Presidente Urso - perché da un lato ci permette di raccogliere i primi frutti degli sforzi di crescita compiuti dal nostro movimento e, dall'altro, ci lega a un partner che condivide i nostri stessi valori: l'esaltazione di forza attraverso la coerenza e la correttezza. Con un grande sponsor come i Monopoli di Stato al fianco, i pesi da sollevare si alleggeriscono".

 

 

[in allegato i loghi che compariranno sulla Maglia Azzurra]

 

 

Per maggiori informazioni:

Ufficio Stampa FIPCF

Stefano Petrucci

segreteria@fipcf.it

Tel. 06/36858426

Ufficio Stampa Studio Ghiretti

Enrico Gelfi

enrico.gelfi@studioghiretti.it

Tel. 0521/242145

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl