Assegnati all'Italia gli Europei 2008 di sollevamento pesi

Lo ha deciso stamani a Palermo l'esecutivo dell'Ewf, l'organismo europeo dei pesi.

Allegati

07/set/2006 13.10.00 Press Office Studio Ghiretti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Roma, 7 settembre 2006

 

 

Assegnati all’Italia gli Europei 2008 di sollevamento pesi

 

Sarà l’Italia a ospitare i Campionati Europei 2008 di sollevamento pesi, ultima prova utile per la qualificazione ai Giochi Olimpici di Pechino. Lo ha deciso stamani a Palermo l’esecutivo dell’Ewf, l’organismo europeo dei pesi. In corsa con Roma, c’erano anche Sofia e Bucarest. Si tratta di un grande riconoscimento agli sforzi di crescita compiuti dalla Fipcf.

Presente al momento dell’assegnazione il Presidente Gianni Petrucci, che ha portato il saluto del Coni e sè complimentato con la Fipcf per l’importante risultato ottenuto oggi, ”frutto di un lavoro dovizioso nel perseguimento di una concreta crescita strutturale”.

Legittima la soddisfazione del presidente federale Antonio Urso: “Riportiamo gli Europei in Italia dopo 34 anni. E’ un premio concreto al livello organizzativo e al dinamismo mostrato da questa federazione che è orgogliosa di poter dare vita a una manifestazione al cui interno, tra due anni, si svolgerà anche il Congresso elettivo del movimento pesistico europeo. La rassegna del 2008 ci vedrà mettere in atto le ulteriori innovazioni tecnologiche già allo studio del team che sviluppa le tecnologie gestionali delle gare. Vogliamo costruire un evento spettacolare, che valorizzi al massimo la prova degli atleti in un’affascinante cornice coreografica: nell’ambiente giusto (le gare si svolgeranno al Palazzotto di Ostia), i pesi possono vedere esaltati i loro contenuti di vero show di forza, di tecnica, di concentrazione. Oltretutto, disputare l’ultimo test utile per conquistare un posto a Pechino con il calore del tifo italiano garantirà ai nostri atleti un’importante chance in più”.

 

 

 

Per maggiori informazioni:

Ufficio Stampa FIPCF

Stefano Petrucci

segreteria@fipcf.it

Tel. 06/36858426

Ufficio Stampa Studio Ghiretti

Enrico Gelfi

enrico.gelfi@studioghiretti.it

Tel. 0521/1910092

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl