Chi è il coachee?

23/lug/2014 12.26.31 Meccatronica-World Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il termine coachee indica colui che viene “allenato” al fine di migliorare le proprie performance.

Alla domanda “chi è il coachee?” molti coach rispondono che il Coachee è una persona che sta vivendo una fase di disagio e da sola non riesce a trovare una soluzione; per questo si rivolge ad un coach che non darà consigli, ma analizzerà approfonditamente la vita presente del Coachee ed assieme inizieranno un percorso di scoperta delle potenzialità, definiranno degli obiettivi e un piano d’azione per raggiungerli.

 

Il coachee è visto come un soggetto creativo e pieno di risorse, considerato in grado di gestire efficacemente la propria vita ed il proprio ambito lavorativo ma ha bisogno di un sostegno per mantenere un corretto equilibrio psicofisico e mentale.

Il coachee è guidato dal coach ad “allineare” in modo più efficace le risorse personali e le competenze professionali già presenti in lui/lei all’identità di ruolo e al contesto lavorativo in cui è inserito; contestualmente viene supportato al meglio, definendo i suoi obiettivi lavorativi in vista di una loro piena realizzazione.

 

Nel definire chi è il coachee non si può identificare la figura del  coachee solo come colui che è “guidato” dal coach ma bisogna porre l’attenzione anche sul ruolo attivo del coachee.

È il coachee in prima persona a mettersi in moto e ad agire seguendo il proprio percorso di sviluppo:  il coachee individua i propri obiettivi. Infatti  ad ogni bivio il Coachee sarà  “l’ufficiale di rotta” responsabile della direzione da prendere insieme al proprio Coach.

Perché un Coachee dovrebbe farsi seguire da un coach?

Diversi  sono i motivi che spingono un coachee a migliorarsi attraverso l’aiuto di un coach e tra i più importanti vi sono:

·         Motivazione
Il Personal Coach può essere non solo un coach, ma anche un educatore, un confidente, un modello da seguire. Da lui potrai trovare tutta l’energia che ti serve per affrontare e per raggiungere i tuoi obiettivi.

·         Costanza
Trovi difficile seguire il tuo programma? Pianificare appuntamenti regolari con un Coach ti aiuta ad eliminare ogni scusa per non fare i passi necessari.

·         Programma Individuale
Ad ogni Coachee il proprio programma; non è detto che ciò che funziona per un coachee, funzioni per tutti gli altri.

·         Supervisione
Hai bisogno di qualcuno che ti osservi mentre fai gli esercizi? Che ti dia un feedback sul tuo modo di operare? Il Coach serve proprio a questo.

·         Stile di vita
Numerose ricerche testimoniano che anche gli individui con problemi particolari possono migliorare la propria condizione attraverso l’alimentazione e lo stile di vita. Molti Mental Coach sono in grado di far cambiare abitudini efficacemente e in tutta sicurezza.

·         Autostima
E’ un dato di fatto: chi si sente in forma appare in forma, e viceversa. Un Coach non solo ti farà raggiungere gli obiettivi, ma ti aiuterà a settarne sempre di più ambiziosi mettendoti in condizione di vincere nuove sfide.

Essere Coachee è una esperienza personale profonda e lieve al tempo stesso, in cui si sperimenta la vera attenzione della mente, in cui si vive la certezza di essere ascoltati.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl