comunicato stampa 3- Rally Costa Smeralda 2014

04/set/2014 22:55:02 maria pintore Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Conferenza stampa del

 33°Rally Costa Smeralda

 

 

Con la conferenza stampa, è ufficialmente iniziata la 33° edizione del Rally Costa Smeralda. La manifestazione è organizzata da Greats Events Sardinia, in un articolato fine settima rallistico.

Presso all’Urban Center di Olbia, l'evento sportivo  è stato alle autorità ed alla stampa.

Sono intervenuti il sindaco di Golfo Aranci Giuseppe Fasolino, sindaco di Olbia Gianni Giovannelli, il rappresentante dell’Assessorato Turismo Regione Sardegna Antonio Usai, l’Assessore allo Sport Comune di Arzachena Alessandro Malu, il patron del Rally Costa Smeralda Carmelo Mereu, il Direttore di Gara Mauro Zambelli.

Il Rally Costa Smeralda ha acceso i suoi motori, ora, dopo la conferenza stampa, si pensa ai piloti, alla gara e allo spettacolo sportivo. I conferenzieri sono stati chiari: il turismo ha bisogno anche di eventi importanti come il Costa Smeralda per garantire ricaduta al territorio e all'economia .  Di questo hanno discusso durante la conferenza di servizio che ha preceduto la conferenza stampa  e che ha visto  riuniti intorno al tavolo, sindaci, consiglieri regionali e il Professor Antonio Usai in  rappresentanti dell'Assessore Regionale al Turismo Prof. Morandi.

Il sindaco di Olbia Giovannelli, il sindaco di Golfo Aranci Fasolino e l'assessore allo sport del comune di Arzachena Malu, hanno tutti sottolineato l'importanza del "fare sistema".

 

 

Ora  la kermesse sportiva a entra nel vivo. Tre sono le manifestazioni rallistiche programmate e concomitanti: la prima edizione della Baja Costa Smeralda, quinto round del Campionato Italiano Cross Country Rallies, prima edizione del Costa Smeralda Vintage, rally per auto storiche con vetture che hanno fatto la storia della competizione Gallurese, e naturalmente il Rally Costa Smeralda valido quale   terzo appuntamento del Trofeo Rally Terra ACI Csai.

Il programma della gara prevede un ricco palinsesto di avvenimenti, a cominciare dalla Cerimonia di partenza di Venerdì 5 settembre alle ore 19,00 in Corso Umberto ad Olbia, alla quale seguirà la spettacolare prima prova speciale “La Sirenetta Golfo Aranci” alle ore 20.50 a Golfo Aranci; l’evento sportivo proseguirà sabato 6 con la disputa delle restanti sei prove speciali, ricavate dai passaggi sui tratti a Filigusu – Pattada, Olbia e Graniti di Sardegna – Arzachena e le loro ripetizioni; il percorso cronometrato ha uno sviluppo pari a 100 chilometri ed un totale complessivo di 463; alle ore 18 è prevista la Cerimonia di Arrivo a Porto Cervo. A corollario della gara valida per il Trofeo Rally Terra e TRN, si correranno anche il 1° Trofeo Costa Smeralda Social Karting; 1° Rally Costa Smeralda Vintage; 1° Costa Smeralda Baja valido quale prova del CI Cross Country Rally

Il programma della prima edizione della Baja Costa Smeralda non si discosta molto da quello predisposto per il rally valido per il Trofeo Rally Terra. Le due gare in pratica seguono binari paralleli, ma la prova del Cross Country prevede delle varianti sui settori selettivi e orari d’effettuazione.

 

Venerdì 5, le Verifiche Amministrative e Tecniche si svolgeranno dalle ore 11 alle 12.30 presso il Museo del Mare e antistante parcheggio; il primo concorrente si muoverà da Molo Brin di Olbia alle ore 19.10, per la Cerimonia di Partenza in Corso Umberto I ad Olbia ed il successivo trasferimento a Golfo Aranci dove sosteranno tutta la notte i fuoristrada al Riordino allestito; sabato 6 partenza alle ore 8,00 per la disputa della lunga unica tappa di gara, articolata in quattro settori selettivi, ricavati sui tratti cronometrati di Filigosu e Olbia, per uno sviluppo cronometrato pari circa ottantotto chilometri sterrati ed un percorso complessivo pari a 414 chilometri; l’arrivo è previsto a Porto Cervo alle 19.30. Il Parco Assistenza è predisposto a Molo Brin di Olbia.

 

Il Costa Smeralda Vintage per venerdì 5 settembre, prevede la punzonatura delle oltre trenta vetture iscritte da piloti di fama nazionale, che rafforzano il legame con il glorioso passato della gara; quindi passerella dei concorrenti nel centro di Olbia per la cerimonia di partenza alle ore 20, ed in seguito la prova spettacolo a Golfo Aranci






blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl