PRESENTATA A COVERCIANO LA TAPPA TOSCANA DEL VOLKSWAGEN JUNIOR MASTERS 2007

PRESENTATA A COVERCIANO LA TAPPA TOSCANA DEL VOLKSWAGEN JUNIOR MASTERS 2007 PRESENTATA A COVERCIANO LA TAPPA TOSCANA DEL VOLKSWAGEN JUNIOR MASTERS 2007 Si è svoltaoggi alle ore 12:00 presso il Museo delcalcio del Centro Tecnico di Coverciano la conferenza stampa dipresentazione della tappa toscana del Torneo VolkswagenJunior Masters, in programma domenica 11 marzo.

08/mar/2007 16.49.00 Press Office Studio Ghiretti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

PRESENTATA A COVERCIANO LA TAPPA TOSCANA DEL

VOLKSWAGEN JUNIOR MASTERS 2007

 

 

Si è svoltaoggi alle ore 12:00 presso il Museo delcalcio del Centro Tecnico di Coverciano la conferenza stampa dipresentazione della tappa toscana del Torneo VolkswagenJunior Masters, in programma domenica 11 marzo.

Volkswagen Junior Masters 2007 è un torneo di calcio giovanile,organizzato dalla Casa Automobilistica tedesca e rivolto a ragazzi tra gli 11 e i 13 anni. In Italia il torneo è statoorganizzato in collaborazione con il C.S.I. (Centro Sportivo Italiano) ecoinvolgerà circa 2500 ragazzini.

Volkswagen Junior Masters tornerà per la seconda volta nelcapoluogo toscano dando l’opportunità a ben 240 giovani giocatori delle province di Firenze, Lucca,Livorno e Siena di partecipare ad un divertente torneo che dopo le finalilocali si concluderà nuovamente presso il CentroTecnico Federale di Coverciano (14 e 15 aprile).

Con questa iniziativa Volkswagen vuole sostenere e diffondere losport del calcio giovanile concepito nei suoi valori più puliti di passione,divertimento, lealtà e spirito di squadra.

 

Ad inauguraregli interventi odierni è stato il responsabile regionale del CSI Pierpaolo Barni che è partito dai temidell’etica e dei valori sportivi per introdurre i fondamenti di questamanifestazione. “Siamo grati adiniziative come la Volkswagen Junior Masters – ha dichiarato Barni – perché ci aiuta a divulgare la cultura sportiva tra ipiù giovani”.

A portare ilsaluto del Centro Tecnico che ospitava la conferenza e che ospiterà il torneo èintervenuto Fino Fini, direttoredel Museo del Calcio: “È’ unonore per noi accogliere le centinaia di ragazzi che domenica prossimacalcheranno i campi solitamente calpestati dai tacchetti dei campioni delmondo. Per l’occasione terremo aperto il Museo affinché tutti, sia igiovani giocatori che le rispettive famiglie, possano guardare i successi delpassato per poter vivere lo sport del futuro nel modo più corretto”.

A seguire èintervenuto Daniele Paolletti,consigliere nazionale del CSI, che ha spiegato la formula tecnica disvolgimento del torneo “Ci saranno 5gironi da 3 squadre, ognuna delle quali è stata abbinata ad una ConcessionariaVolkswagen – ha detto Paoletti – Le gare di qualificazione si concentreranno allamattina dalle 9.00 alle 13.00. Dopo la pausa pranzo si procederà con le partitedi ottavi, quarti, semifinale e finale”.

Paoletti hainoltre sorteggiato i gironi e definite le formazioni in campo nelle partitedell’11 marzo.

Qui di seguitole squadre in campo:

 

Girone A

Girone B

Girone C

As Figline

Pro Livorno A

San Miniato

Rifredi 2000

Pol. Mazzola

San Giovannese

Pro Livorno B

Lucca Sette

Arno Calcio

Girone D

Girone E

 

Casellina A

Casellina B

 

Pieve San Paolo

Atletico Lucca

 

Ponte a Greve

Montevarchi

 

 

Sono stati infineringraziati i Partner che appoggiano l’iniziativa: A-Line, Ringo, Atari e la rivista Calcio2000.

 

Per maggiori informazioni:

Ufficio StampaStudio Ghiretti

Cristina Cantoni

cristina.cantoni@studioghiretti.it

Tel.0521/1910092

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl