ISCRIZIONI APERTE DA OGGI AL 10° “CITTA’ DI AREZZO - RONDE VALTIBERINA”

Allegati

28/gen/2016 14.13.18 MGT COMUNICAZIONE Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.




COMUNICATO STAMPA

 

ISCRIZIONI APERTE DA OGGI AL

10° “CITTA’ DI AREZZO - RONDE VALTIBERINA”

 

Da oggi entra nel vivo la quinta prova del Challenge Raceday Terra, in programma per il 27 e 28 febbraio sul classico scenario dell’Alpe di Poti.

Confermato il sostegno alla Fondazione “Meyer” con la raccolta fondi per l’ospedale pediatrico fiorentino.

 

 

28 gennaio 2016 -

 

Iscrizioni aperte dalla giornata odierna, con chiusura fissata al ELE_4685.JPG, per il 10°Città di Arezzo - Ronde Valtiberina”, in programma per il 27 e 28 febbraio ad Arezzo. La gara della Valtiberina Motorsport giunge quest’anno ad un traguardo importante, i due lustri di matrimonio con lo sport, che verranno certamente celebrati con una nuova edizione di spessore.

 

Dunque, la marcia di avvicinamento all’ultimo fine  settimana di febbraio, quando sull’Alpe di Poti, ancora teatro della sfida, si accenderanno i motori per assistere a duelli sul filo dei secondi che non mancheranno di dare forti indicazioni tecniche oltre che fornire spettacolo. Già ricca di un albo d’oro di valore, nel quale figurano tra gli altri il nove volte Campione Italiano Paolo Andreucci ed neozelandese Hayden Paddon (oggi protagonista del mondiale rally), la gara è pronta a spegnere le dieci candeline proponendo il format pressoché invariato rispeto all’edizione passata, con la logistica riconfermata ad Arezzo, location adottata dal 2014.

Oltre alla validità per il “Raceday”, l’evento, grazie alla sua collocazione temporale prima del via dei maggiori Campionati, si propone quale probante gara-test su strada bianca ed inoltre, per questa decima edizione l’organizzazione annuncia che sarà festeggiata con molte sorprese per equipaggi e spettatori che verranno rivelate nei giorni prossimi alla gara.

 

SI CORRERA’ DI NUOVO SULL’ALPE DI POTI

La celebre Prova Speciale dell’Alpe Di Poti, vera e propria “università” dei rallies, uno sterrato a livello mondiale, rispolverato già nel 2012 per la sesta edizione della gara dal cassetto dei ricordi, come innanzi accennato sarà il teatro delle quattro sfide previste. Sarà anche un ricordare l’indimenticato Piero Comanducci, al quale i ragazzi di Valtiberina Motorsport erano legatissimi e con il quale iniziarono a collaborare già dalle prime edizioni.

 

CONFERMATO IL SOSTEGNO ALLA FONDAZIONE “MEYER”

Il gruppo locale di volontari, ha sempre visto l’evento come ideale traino per azioni di solidarietà, dando sostegno alla Fondazione Meyer, mediante la raccolta di fondi da destinare quindi all’Azienda Ospedaliera Meyer di Firenze, punto di riferimento per la pediatria nazionale per ricerca, per le metodologie innovative di cura e per l’accoglienza del bambino, conosciuta in tutto il mondo. La 10^ Città di Arezzo -  Ronde Valtiberina con orgoglio da parte degli organizzatori si conferma quindi partner della Fondazione Meyer cercando nuovamente di sensibilizzare concorrenti, addetti ai lavori ed appassionati sul valore dell’iniziativa, che segue quelle attuate nel passato dalla gara e dai suoi organizzatori, al fine di raccogliere quanti più fondi possibili per questa giusta e nobile causa. La raccolta fondi avverrà durante i due giorni di gara con l’offerta che sarà libera: i punti di raccolta saranno ubicati alle verifiche, alla partenza, presso il parco assistenza ed all’arrivo della gara.

 

IL NOTEVOLE SUPPORTO DALLE ISTITUZIONI

Supporto fondamentale sarà anche per quest’anno quello dato dall'Amministrazione Comunale di Arezzo, in particolare mediante gli Assessorato allo Sport ed al Turismo e Grandi Eventi, tornando quindi ad evidenziare il forte impatto di immagine che la gara ha per il territorio nonché per l'economia dell’indotto turistico aretino. Durante l’edizione  dello scorso anno, infatti, il primo weekend di marzo, si contarono ben oltre mille pernottamenti nelle strutture ricettive aretine grazie al “turismo emozionale”, quello appunto portato dalla gara.

Altro apporto di collaborazione e supporto è quello che assicurerà  la Polizia Municipale di Arezzo, indispensabile nella gestione operativa di questo evento ed inoltre si avrà nuovamente la fattiva collaborazione dall'Amministrazione Comunale di Anghiari.

 

PROGRAMMA DELL’EVENTO

ISCRIZIONI

Apertura giovedì 28 gennaio 2016 alle ore 8.00

Chiusura sabato 20 febbraio 2016 alle ore 24.00

 

DIREZIONE GARA

Da venerdì 26 Febbraio a domenica 28 Febbraio 2016

Presso Hotel Continentale �“ Piazza Guido Monaco (Arezzo)

 

DISTRIBUZIONE RADAR e VERIFICHE ANTE-GARA

Sabato 27 Febbraio 2016 dalle 8.00 alle 13.00 presso Parco Assistenza Vetture Centro Sportivo Chimera - Parcheggi Stadio Arezzo

 

SHAKEDOWN

Sabato 27 Febbraio 2016 �“ (km 2,00) dalle 10.30 alle 13.30

 

PERCORSO

Lunghezza della Prova Speciale “Alpe di Poti” di Km 14,00 circa da ripetere 4 volte per un totale di circa 56 Km. - Lunghezza totale del percorso di Km 280

 

CERIMONIA DI PARTENZA

Arezzo �“ Via Roma sabato 27 Febbraio dalle ore 18.31

 

CERIMONIA DI ARRIVO

Arezzo - Via Roma domenica 28 Febbraio dalle ore 8.42

 

La gara prevede 4 Zone Assistenza e 4 Riordini ad Arezzo presso la Zona Stadio  

 

IL PODIO DEL 2015:  1. Cobbe-Turco (Ford Focus WRC) in 33'41.8; 2. Bentivogli-Cecchi (Subaru Impreza STI) a 53.7; 3. Gecchele-Peruzzi (Peugeot 208) a 1'16.6

 

 

FOTO ALLEGATA: Il neozelandese Paddon, vincitore del 2012 (FotoSport)

 

www.valtiberinamotorsport.it

 

info@valtiberinamotorsport.it

 

www.raceday.it

 

UFFICIO STAMPA

MGTCOMUNICAZIONE-studio Alessandro Bugelli

bugelli@email.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl