Festival dello Sport: emozione per il ritorno di Giani

Festival dello Sport: emozione per il ritorno di Giani "FESTIVAL DELLO SPORT": EMOZIONE PER IL RITORNO DI GIANI.

26/mag/2007 14.00.00 Press Office Studio Ghiretti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

“FESTIVAL DELLO SPORT”:

EMOZIONE PER IL RITORNO DI GIANI. DOMANI TOCCA AL NUOTO

 

 

Parma, 26 maggio 2007 - Com’era prevedibile la presenza di Andrea Giani al Festival dello Sport è stata caratterizzata da una grande emozione. Emozione per i cittadini presenti al Parco - suoi tifosi negli anni d’oro del Santal e del Maxicono - per i rappresentanti dell’Associazione Pallavolisti Parmensi che l’hanno premiato e, soprattutto, per se stesso, che ha Parma ha messo radici.

Il passaggio del “Giangio” dal capoluogo ducale è stato “battezzato” dal più classico dei temporali estivi, che per un’ora circa ha imperversato sulla Cittadella, limitando in parte le attività previste. Nonostante il maltempo, però, la partecipazione è stato buona ed i tornei programmati hanno avuto il naturale svolgimento. Giani, accolto con calore da chi ne ammirava le gesta negli anni ‘80/’90, si è posto al centro di un prolungato dibattito con gli appassionati pallavolisti che l’hanno “interrogato” sulla sua nuova avventura da allenatore e sulle difficoltà del volley parmigiano nel recuperare il ruolo focale del passato. “Sono certo che la realizzazione di iniziative di cultura sportiva come il Festival dello sport - ha detto il campione di Sabaudia - possono contribuire a riattivare un tessuto assopitosi negli anni. Spero che si possa nuovamente inserire Parma nella mappa del volley nazionale”.

Alle 20.30 Giani ha preso parte alla cerimonia di premiazione organizzata dal gruppo Apapar, ricevendo il Premio “Romano Baroni” per la categoria “Miglior giocatore di livello nazionale”.

Nel resto della giornata, il Parco si è animato grazie allo svolgimento di diverse attività: alle 15.00 è iniziato il torneo di Green Volley 4X4 organizzato dall’Albero del volley, alla stessa ora sono stati aperti il corner dedicato alla prova pratica del golf e la struttura gonfiabile per il Calcio Balilla Umano. Nelle diverse zone verdi del parco e nei campetti di basket si sono poi svolte gare spontanee di calcio e pallacanestro, mentre al Campus sala d’armi si è tenuto alle 16.00 un torneo di fioretto e spada.

La serata è stata chiusa sulle note soul e r ‘n’ b della cover band parmigiana  Soul Basters Band.

Confidando in migliori condi<ioni climatiche, domani si svolgeranno le finali del Torneo di Green Volley, delle attività di minivolley e l’ascesa in mongolfiera verso lo skyline di Parma. Protagonisti del Progetto “Incontro con il Campione” saranno i nuotatori Alessandro Terrin, campione europeo nei 50 rana, e Francesco Delpiano, recordman italiano nei 100 stile libero nella categoria diversamente abili.

Il loro arrivo congiunto sul palco della Cittadella è previsto per le 15.00 di domani, momento in cui si presteranno alla chiacchierata con il pubblico del Festival dello Sport.

 

Per maggiori informazioni:

Area Comunicazione Studio Ghiretti

Enrico Gelfi

enrico.gelfi@studioghiretti.it

tel. 0521 1910092

www.festivalsport.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl