Sport against violence: presentata in Provincia la manifestazione del 7 e 8 giugno a Caracalla

29/mag/2008 13.10.00 Francesca Cellamare Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

  

Sotto l’Alto Patronato della Repubblica Italiana

 

1^ EDIZIONE DELLA MANIFESTAZIONE

 

“SPORT AGAINST VIOLENCE”

 

in collaborazione con

 

SOLIDEA e DONNATV (www.donnatv.it)

 

7 e 8 giugno 2008

Stadio delle Terme di Caracalla

 

 

 

E’ stata presentata, presso la sede della Provincia di Roma, la 1^ edizione di “SPORT AGAINST VIOLENCE”, la manifestazione organizzata dalla Onlus Nessuno Tocchi le Donne e dal Gruppo Sportivo Baghdad Marathon, in collaborazione con l’AICS (Associazione Italiana Cultura Sport), per denunciare ogni forma di violenza attraverso la pratica sportiva.

 

Come hanno dichiarato gli organizzatori Mauro Bonfigli e Nicola Visconti - presidenti rispettivamente di Nessuno Tocchi le Donne e G.S. Baghdad Marathon - l’iniziativa, completamente gratuita, si pone l’obiettivo di legare lo sport ai grandi temi sociali come la violenza domestica sulle donne, la guerra, la difesa dei diritti umani, rivolgendosi direttamente ai cittadini, alle istituzioni, alle scuole, al mondo del fitness e alle  associazioni sportivo-dilettantistiche per richiamare la loro attenzione a sostegno di tali tematiche.

 

“SPORT AGAINST VIOLENCE” ha ricevuto il patrocinio della Provincia di Roma, della Regione Lazio, del Comune di Roma, del Municipio Roma I Centro storico, di Agensport Lazio, del Comitato Provinciale Coni di Roma e del Club del Marketing della Comunicazione e gli interventi in conferenza stampa di Maria Grazia Passuello, presidente di Solidea (Istituzione di genere femminile e di solidarietà della Provincia di Roma) e di Enzo Foschi, vice presidente della Commissione Sport della Regione Lazio testimoniano la condivisione completa delle istituzioni locali alle finalità espresse dalla manifestazione che si terrà  allo stadio delle Terme di Caracalla.

Quella del 7 e 8 giugno sarà, infatti, l’occasione concreta per coniugare prestazioni sportive di atleti professionisti e dilettanti con la diffusione dei principi di pace, non violenza e rispetto per la dignità e la vita delle donne.

“Le istituzioni hanno il dovere di sostenere iniziative del genere” ha dichiarato Luisa Laurelli, presidente della Commissione Sicurezza della Regione Lazio “per cominciare a scardinare gli stereotipi  che continuano a perpetrarsi intorno alla famiglia come mero luogo di serenità. Come politici abbiamo il dovere di interrograrci su come i rapporti all’interno delle famiglie siano complessi e dobbiamo fornire risposte adeguate per evitare che le donne vittime di molestie e persecuzioni mostrino ancora difficoltà nel denunciare queste violenze”.

 

A questo scopo verrà allestito un corner che ospiterà materiale informativo sulle attività di Solidea, sulla campagna di Amnesty International contro la violenza sulle donne e su Donna Tv, la prima web tv femminile dedicata alle pari opportunità.


Il responsabile dei rapporti bilaterali Italia Iraq dell’Ambasciata,
Ali sh Hachem, ha sottolineato l’interesse nei confronti del progetto del Gruppo Sportivo Baghdad Marathon di riuscire un giorno a portare la maratona nella capitale irachena. Preziosa, a tale proposito, la collaborazione dell’Ambasciata a organizzare una serie di iniziative, dall’arte alla gastronomia, che permetteranno di focalizzare l’attenzione su un paese così ricco di cultura e tradizioni millenarie, orribilmente dilaniato dalla guerra.

 

A testimoniare la concretezza dell’iniziativa, la psicologa della Onlus Nessuno Tocchi le Donne, Michela Bambini, ha introdotto il tema del supporto psicologico che verrà assicurato tramite seminari e sedute individuali alle donne che ne faranno richiesta per favorire la presa di coscienza del problema e aiutarle nella costruzione di un nuovo percorso di vita. Nella due giorni allo stadio di Caracalla, posizionato all’ingresso presso Largo delle Vittime del Terrorismo, sarà presente il Camper NTD “Accoglienza & Informazione” con un pool di psicologhe/i, mediatrici culturali e counselor .

 

Eleonora Selvi, direttrice di Donna Tv, la prima web tv dedicata alle pari opportunità, ha i ricordato i numeri allarmanti delle violenze subite dalle donne.  I dati Istat presentati nel mese di febbraio 2007 stimano in 6 milioni 743 mila le donne tra i 16 e 70 anni vittime di violenza fisica o sessuale nel corso della vita. Secondo l’ONU, la violenza sulle donne nel mondo è la principale causa di morte o invalidità permanente. Tali cifre devono necessariamente spingere a una riflessione profonda finalizzata alla costruzione di una cultura differente nei riguardi di questa tematica. L’ambito sportivo che questa manifestazione va a toccare, tendenzialmente maschile, può rappresentare quel  tramite necessario per iniziare un percorso di crescita e sensibilizzazione che rivaluti la dignità e il valore delle donne.

 

Anche se impegnata con la Giunta, l'Assessore allo Sport della Provincia di Roma, Patrizia Prestipino, ha voluto testimoniare il suo appoggio dichiarando che "Come donna e come assessore allo Sport della Provincia di Roma non posso che guardare con entusiasmo alla prima edizione della "Sport against violence", una manifestazione che permette di accendere i riflettori su questioni che troppo spesso restano in ombra coniugandole alla funzione sociale dello sport. La Provincia di Roma intende continuare a promuovere iniziative che abbiano come protagonisti la persona e i suoi diritti inviolabili".

 

La manifestazione prevede:

 

FESTIVAL DELLA CULTURA IRACHENA

 

·         Mostra sulla storia e le origini dell’Iraq attraverso disegni, foto, descrizioni

·         Mostra di opere descrittive sulla situazione in Iraq realizzate da pittori iracheni residenti in Italia (tra cui Lateef Etawi)

·         Mostra sulle origini della scrittura araba dell’artista e giornalista Saad Hussin 

·         Spettacolo teatrale di Yousif Latif Jaralla, artista di strada (cantastorie) che narra la vita e la cultura irachena

·         Degustazione gratuita di pietanze arabe

 

CORNER DI SOLIDARIETA’

·         Stand che ospiterà postazioni di Solidea, Amnesty International, Nessuno Tocchi le Donne e Gruppo Sportivo Baghdad Marathon

·         DonnaTV (www.donnatv.it)

·         Workshop counseling

 

SPORT IN CAMPO

 

Atletica

Gare di atletica per bambini: scuole elementari (50m - 400m - salto in lungo) e scuole medie (60m - 600m - vortex)            

Staffetta 100x1000 femminile (Trofeo Baghdad Marathon)

Gare in pista amatori 100m

Gare in pista amatori 400m

Gare in pista amatori 5x1000 (Staffetta a squadre)

Gare in pista amatori 3000m

 

Calcio

Quadrangolare “FAI GOL! DAI UN CALCIO ALLA VIOLENZA”, organizzato e coordinato dal Gruppo Sportivo Vigili Urbani di Roma. Il torneo amichevole riservato alla categoria PICCOLI AMICI, bambine e bambini tesserati con la propria società per la stagione in corso (F.I.G.C. o ente di promozione sportiva), nati dal 1° gennaio 1999 al compimento dell’8° anno di età

 

Scherma
Sarà allestita una pedana su cui tutti potranno cimentarsi assistiti da istruttori

 

Ginnastica artistica
Sarà allestito un palco dove si terrà un saggio di ginnastica artistica di alcune società sportive romane. Durante la giornata di sabato chiunque potrà effettuare prove con gli insegnanti presenti

 

Tiro con l’arco

Sarà allestito un campo di tiro con l’arco e il pubblico potrà provare sotto la guida di istruttori della Federazione Italiana Tiro con l’arco

 

Hockey su prato

Sarà allestito un campo 10x15 m su cui ci si potrà cimentare con l’aiuto di istruttori della  Federazione Italiana Hockey sia il sabato che la domenica

 

Walking, Nordic Walking e Archeo Walking

Saranno presenti Istruttori certificati della Walking Center Italia. Sarà possibile provare il fitwalking e il nordic walking sia il sabato che la domenica.

Visite guidate con archeologa, la domenica

 

 

Rugby

Sabato 7 giugno la squadra Roma Rugby Under 13 disputerà brevi partite dimostrative e sessioni aperte a tutti fino a domenica mattina

 

 

PROGRAMMA DETTAGLIATO DELLA MANIFESTAZIONE
(la partecipazione a tutti gli appuntamenti è completamente gratuita)

 

 

Sabato 7 giugno: apertura ore 10.00 - chiusura ore 24.00

 

Ore 10.00 I° Edizione Quadrangolare Calcio A5 “PICCOLI AMICI - FAI GOL! DAI UN CALCIO ALLA VIOLENZA"

Ore 11.00 Saggio di Ginnastica Artistica - a seguire dimostrazione libere

Ore 13.30 Premiazione quadrangolare 

Ore 14.30 Iscrizione gare di atletica per bambini

Ore 15.30 Inizio gare di atletica per bambini:

scuole elementari - (50m - 400m - salto in lungo)

scuole medie -  (60m - 600m - vortex)            

Ore 17.30 Lezioni gratuite di danza del ventre a cura del Centro Masir

Ore 18.30 Termine gare di atletica per bambini e premiazioni

Serata Irachena:

Dalle ore 19.00 Mostra dell’artista e Giornalista Saad Hussin 

                         Mostra del Pittore Lateef Etawi

Ore 20.00 Piccola degustazione di cucina araba

Ore 21.00 Spettacolo teatrale curato da Yousif Latif Jaralla

Ore 23.00 Esibizione danza del ventre a cura del Centro Masir

 

Domenica 8 Giugno apertura ore 10.00 - chiusura ore 21.00

 

Ore 10.00 partenza gare in pista amatori 100m

Ore 10.00 partenza Archeo Walking Guide - I° Gruppo 30 partecipanti massimo - (visita guidata con Archeologa partenza Stadio delle Terme, Circo Massimo, Palatino, Celio, via di S.Gregorio, Arco di Costantino, Colosseo)

Ore 11.00 partenza gare in pista amatori 400m

Ore 12.00 partenza staffetta 100x1000 femminile (Trofeo Baghdad Marathon)

Ore 12.00 partenza Archeo Walking Guide - II° Gruppo 30 partecipanti massimo - (visita guidata con Archeologa partenza Stadio delle Terme, Circo Massimo, Palatino, Celio, via di S.Gregorio, Arco di Costantino, Colosseo)

Ore 15.00 partenza Archeo Walking Guide - III° Gruppo 30 partecipanti massimo - (visita guidata con Archeologa partenza Stadio delle Terme, Circo Massimo, Palatino, Celio, via di S.Gregorio, Arco di Costantino, Colosseo)

Ore 16.00 partenza gare in pista amatori 5x1000 (Staffetta a squadre)

Ore 17.00 partenza gare in pista amatori 3000m

Ore 17.30 Lezioni gratuite di danza orientale a cura del Centro Masir

Ore 18.30 Esibizione danza del ventre a cura del Centro Masir

 

 

 

 

“Sport Against Violence”

Comunicazione e relazioni esterne

Francesca Cellamare

Mobile: +39 3473313926

E-mail: fcellamare@hotmail.com



Windows Live Mobile Collegati a Messenger dal tuo cellulare!


Windows Live Mobile Collegati a Messenger dal tuo cellulare!


Windows Live Mobile Da oggi la posta di Hotmail la controlli anche dal tuo cellulare!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl