Bocce volo

07/giu/2004 02.20.23 C.O.N.I. TREVISO Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
BOCCE VOLO

Sabato e domenica prossimi si svolgerà a Cornuda , per l´organizzazione della società Cornudese Monterocca, la seconda giornata del Campionato Italiano di società Under 18 , valevole per l´assegnazione del Trofeo EDILNORD, e patrocinata dal Comune di Cornuda. Una manifestazione fortemente voluta dal direttivo della società presieduta dal presidente Giuseppe Feltrin che continua incessante l´opera di proselitismo verso i giovani e di propaganda verso uno sport che vede proprio la società di Cornuda emergere in ambito regionale e nazionale. Sabato pomeriggio si svolgeranno due incontri che vedranno opposte le società Quadrifoglio di Udine e la Albissola di Savona. La domenica mattina calcheranno le corsie interne ed esterne del bocciodromo cornudese le società Vibonese di Vibo Valentia, la BRB di Torino, la Portapuglia di Avellino, la Sandanielese di Udine , la Chiavarese di Genova e la società ospitante. I giovanissimi saranno protagonisti sia nei giochi tradizionali individuali e coppia, ed in quelli alternativi, tiro di precisione , combinato e la spettacolare staffetta che concluderà la giornata. Le prime quattro classificate disputeranno , a fine giugno, le finali Nazionali . Per la Cornudese Monterocca scenderanno in campo Fabio Favero, Massimo Comazzetto, Roberto Binotto e ben tre "lei" vale a dire le cugine Valentina e Sara Pesce e Rita Conte. A dirigere la manifestazione ci sarà il trevigiano Piero Pasin coadiuvato da Massimo D´Ambroso, Roberto Favero e Antonio Mian.

Marino Silvestri


MASTER di tiro progressivo a Conegliano , bocciodromo Venturin

E´ ancora lei la regina delle bocce . Ilenia Pasin , sebbene non al meglio della forma , ha dimostrato a Conegliano , presso il bocciodromo Venturin, alla sesta giornata del Master di tiro progressivo, di essere ancora lei la donna da battere . Nella prima manche ha fatto registrare 38 colpite su 45 lanciate e nella seconda 37 su 43 per un totale complessivo dell´ 87,5%. Al bocciodromo coneglianese la federazione aveva invitato i 24 migliori specialisti in Italia del tiro progressivo en navette nei cinque minuti ma il popolo bocciofilo del "volo" ha dato forfait. Poche le persone sugli spalti sebbene i nomi dei partecipanti fossero davvero importanti. Oltre alla "nostra" campionessa , tra le donne figuravano la bellunese Anna Stefani, la veneziana Ormellese e le piemontesi Seppi ed Innocente. Tra i maschi il nome più eclatante era quello di Marco Ziraldo, pluricampione del mondo, recordmen mondiale , ma non meno importanti gli altri , quali Ostanello, Ortolano, Mezzarobba, Panero etc, , ma probabilmente pochi erano a conoscenza dell´evento e pochi sono stati i presenti. Per la cronaca Marco Ziraldo, nativo di Fagana (UD) , che lo scorso anno militava alla Pontese di Cordignano e che quest´anno ha gareggiato per una società piemontese, si è espresso ad un buon livello superando tutti con due ottime manche , 45 su 50 nella prima e 43 su 49 nella seconda. Il veneziano Alessandro Ostanello, secondo nella classifica, ha chiuso con 35 su 46 e 43 su 47 . Questa la classifica finale al termine delle due macche:
Cat. Femminile 1° Ilenia Pasin ( Treviso) 2° Anna Stefani (Belluno) 3° Seppi 4° Innocente 4° Ormellese
Cat. Maschile 1° Marco Ziraldo 2° Alessandro Ostanello, 3° Ortolano, 4° Mezzarobba,5° Panero, 6° Allemandi 7° Tion 8° Martini

Marino Silvestri


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl