CALCIO A 5 -serie A2- Cesena-treviso

16/ott/2004 23.01.51 C.O.N.I. TREVISO Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

CESENA-TREVISO 6-4
CESENA :
Radaelli, Amato, Gustavo,Mindoli, Mucci, Moravski, Daga, Pasolini, De Zordi, Torcesi, Villani. Allenatore Pagana
TREVISO:Busetti,Palmisciano,Spina,Rodrigo©,Pitta,Boaretto,Tavoloni,
Rogerio,Faraon. Allenatore: Mungo

Arbitri: Pinna di Pisa e Boffo da Catania.

Reti: pt 6´De Zordi , 6´ Pitta, 7´ Amato, 12´ Rogerio, 15´ De Zordi, 18´ Tavoloni.
st 10´Palmisciano, 17´ Moravski, 17´ De Zordi,20´ Mindoli.

Ancora una volta Treviso, pur giocando bene, lascia l´intera posta agli avversari. A Cesena la partita, concepita in base alle assenze ed alla panchina corta che mister Mungo aveva a disposizione, era cominciata bene, con gli schemi ben assimilati e con un Busetti, il diciassettenne messo in porta a sostituire l´infortunato Pezzillo, che sfoderava tutta la sua arte appena appresa con maestria. Una prima parte dell´incontro che vedeva i Trevigiani ben condotti dal capitano Rogerio, andare in rete per ben tre volte e concludendo il primo tempo sul risultato, peraltro vero, di tre a tre. Nel secondo tempo le cose non cambiavano e si faceva largo Palmisciano che portava in vantaggio i bianco celesti al 10´ con un tiro imprendibile ma che veniva nuovamente raggiunto dai cesenati su tiro di Moravski . Uno sbandamento generale che causava , nel giro di due minuti la disfatta dei trevigiani. Infatti su due tiri innocui nascevano due autoreti che tramortiva la pur brava "brigata" della Marca. Tre i fattori che hanno portato alla sconfitta: La rosa ristretta a disposizione del mister, una non ancora perfetta condizione fisica di alcuni giocatori, ed un blocco psicologi che attanaglia tutti i giocatori nelle ultime fasi di gioco. Questo è accaduto nelle ultime due partite con la speranza che non accada anche sabato prossimo contro un´avversaria, l´Ascoli Piceno, che è bloccata , come il Treviso, al terzultimo posto in classifica con tre punti.Il ritorno di Alejandro de Rose, portiere italo-argentino dello scorso anno , dato in arrivo per venerdì prossimo, potrebbe dare sicurezza a tutti i reparti e quindi a sbloccarli .

Marino Silvestri
addetto stampa CONI Treviso
cell. 348 8143594




____________________________________________________________
Libero ADSL: navighi gratis a 1.2 Mega, senza canone e costi di attivazione.
Abbonati subito su http://www.libero.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl