Dal Lago d'Orta partono i campioni del duathlon

Dal Lago d'Orta partono i campioni del duathlon La Nazionale di duathlon parte per gli States La nazionale italiana di duathlon si prepara a partire per gli States, dopo un lungo periodo di allenamento sul Lago d'Orta.

22/set/2009 12.44.58 Consorzio Cusio Turismo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 La Nazionale di duathlon parte per gli States

 

La nazionale italiana di duathlon si prepara a partire per gli States, dopo un lungo periodo di allenamento sul Lago d’Orta. È infatti tutto pronto, nel Nord Carolina, per i mondiali che si svolgeranno dal 24 al 27 settembre sulle piste dell’autodromo di Concorde. È la sesta volta, dalla prima edizione del 1990, che gli Usa ospitano i Mondiali di Duathlon.
Una preparazione proficua quella piemontese, tanto che già nei giorni scorsi, ai campionati italiani under 23, gli atleti che si sono allenati sul Lago d’Orta hanno realizzato ottimi risultati: primo posto ad Alessandro Fabian, secondo ad Andrea Secchiero, già campione del mondo di Aquathlon lo scorso mese di maggio. 
È il secondo anno ch la nazionale di duathlon sceglie il piccolo lago novarese per gli allenamenti. “Questo territorio – sottolinea il CT azzurro Andrea Compagnoni - si presta perfettamente alle nostre esigenze. I percorsi e il contesto sono ideali per la preparazione degli atleti e il lago offre acque cristalline in cui nuotare liberamente. L’ospitalità poi è meravigliosa, grazie al prezioso lavoro del Consorzio Cusio Turismo che ha saputo capire l’importanza del binomio sport e territorio, accogliendoci in modo eccellente”.
Si rafforza dunque la collaborazione tra il Consorzio e il mondo degli sport en-plein-air, che nel Lago d’Orta hanno trovato la loro patria ideale. “Lo sport ci premia – commenta il presidente del Consorzio Andrea Giacominiricordo il successo degli eventi organizzati nei mesi scorsi, come la Cusio Cup e la manifestazione nazionale di corsa campestre. Occorre ricordare che lo sport è uno dei segmenti vitali dell’economia turistica italiana”.
A fianco del Consorzio l’associazione Progetto Pro Sport del presidente Carlo Zoppis: “Il Lago d’Orta si conferma tra le località migliori per la pratica delle discipline all’aria aperta. Il territorio offre luoghi ideali per la corsa e per la bici, mentre le acque del piccolo lago piemontese sono le più pulite d’Europa, un vero e proprio paradiso per gli amanti del nuoto”. 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl