Svizzera: l’arbitro reagisce e mostra il dito medio ai tifosi

Svizzera: l'arbitro reagisce e mostra il dito medio ai tifosi L'arbitro ticinese Massimo Busacca reagisce agli insulti dei tifosi sugli spalti e mostra il dito medio.

21/set/2009 12.15.10 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

massimo-busacca1

L’arbitro ticinese Massimo Busacca reagisce agli insulti dei tifosi sugli spalti e mostra il dito medio. E’ successo durante la partita di Coppa Svizzera tra FC Baden-Young Boys allo stadio Esp di Fislisbach, in Svizzera. Dagli spalti sono partiti grida ed insulti per il direttore di gara che ha perso totalmente il controllo ed ha alzato il dito medio verso la curva giallo nera. “Se è veramente successo  che ho mostrato il dito medio – ha dichiarato Busacca – è stata una reazione umana. Me ne dispiace. Sono stato offeso e provocato dal primo minuto. Non ho mai visto tanta esasperazione dall’inizio di una partita, una maleducazione inaccettabile per qualsiasi sportivo.

È un vero peccato – ha proseguito il direttore di gara elvetico –  che sia io a dovermi giustificare, perché sono stato insultato gratuitamente dal primo minuto, senza che si fosse verificato qualche episodio contestabile. Il campo di Baden è molto piccolo, i tifosi dello Young Boys erano praticamente sul terreno e a un certo punto ho perso le staffe. È triste e brutto quello che sto vivendo, vorrei che tutto questo servisse una volta per tutte a prendere dei provvedimenti verso chi non ha rispetto dei giocatori e degli arbitri. Basta con questa aggressività gratuita”.

Busacca è considerato uno dei migliori arbitri del mondo. La commissione elvetica degli arbitri sta esaminando l’inedito episodio. Si prevedono provvedimenti nei confronti di Busacca.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl