Insoddisfazione della propria immagine ed attività fisica

Insoddisfazione della propria immagine ed attività fisica Negli ultimi 20 anni il senso di insoddisfazione nei confronti del proprio aspetto fisico si è diffuso come un'epidemia, mediamente più del 60% degli adulti intervistati per studi di ricerca hanno affermato di non essere contenti del proprio aspetto fisico.

31/ott/2009 11.01.14 sethimantis Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Negli ultimi 20 anni il senso di insoddisfazione nei confronti del proprio aspetto fisico si è diffuso come un'epidemia, mediamente più del 60% degli adulti intervistati per studi di ricerca hanno affermato di non essere contenti del proprio aspetto fisico. Negli Stati Uniti si spendono miliardi di dollari ogni anno per acquistare prodotti che promettono di ridisegnare il corpo, modificando forma e dimensioni di pancia, cosce glutei e <a href="http://www.muscolab.net/fitness/addominali/">addominali</a>. L'insoddisfazione della propria immagine sta diventando un problema rilevante, spesso correlazionata ad abitudini errate come le diete a yo-yo, il fumo e l'assunzione di farmaci per migliorare il proprio aspetto fisico. La sensazione di insoddisfazione coinvolge sia uomini che donne, e copre quasi tutte le età, e l'età con cui si manifesta tale disagio sta calando in maniera preoccupante. Lo studio condotto dall'Università della Florida ha dimostrato che per sentirsi meglio ed essere più soddisfatti del proprio aspetto fisico è sufficiente fare un pò di attività fisica. Secondo la ricerca basta un'attività minima per ottenere tutti i benefici psicologici relativi all'incremento di stima nei confronti del proprio aspetto fisico.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl