Tapis roulant - Valutarli

Se ti stai ponendo questa o altre domande sul tappeto, Ecco hai trovato la guida che fa per te.

09/nov/2009 15.44.57 fulvio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Stai per comprare un tapis roulant? Lo hai già comprato e vuoi sapere come usarlo al meglio?

Se ti stai ponendo questa o altre domande sul tappeto, Ecco hai trovato la guida che fa per te.

Questa che segue è una guida sul come Scegliere

  • Come scegliere un tapis roulant
  • quali sono i migliori prodotti
  • come usare un tapirulant per dimagrire, ritrovare la forma, riabilitarsi allenarsi nel modo corretto
  • come allenarti nel modo migliore con un tapis roulant
  • Tipologie di Tapis roulant
  • quali sono le cose importanti da valutare
  • come valutare e comprare un tapis roulant

I tapis roulant sono un ottimo strumento per allenarsi in casa, soprattutto quando è inverno ed il tempo non è clemente, ma anche quando si arriva tardi da lavoro e non si ha voglia di uscire, quando si è in fase di recupero e riabilitazione, quando si abita in una zona in cui mancano posti ove correre, etc. In questi casi svolgere del movimento a casa con l'ausilio di un tapis roulant, è un'ottima soluzione, ma come si fa a capire quale e come scegliere un buon tappeto?

Le esigenze di una persona che ha fatto un infarto e deve rimettersi in sesto sono sicuramente differenti da quelle di una persona che vuole perdere 10 kg o di quella che vuol fare della corsa la sua attività sportiva  ...

Quindi dire questo tappeto è il migliore per tutti, è un errore, dipende sempre da chi andrà ad utilizzarlo.

Cerchiamo per prima cosa di capire come funziona un tapis roulant per poi capire come procedere con la ricerca e soprattutto con gli esercizi adatti ad ognuno e alle sue esigenze.

Come è fatto un tapis roulant

I tapis roulant all'apparenza sono degli strumenti facili da fare, un tappeto continuo senza fine, trascinato da un motore e controllato da un computer.

Certo pare semplice ma vi sono un sacco di cose che rendono un tappeto migliore o peggiore, e ci sono tanti accorgimenti, tecniche per far si che un tappeto sia buono o pessimo.

Intanto quando parliamo di pedana del tappeto si intende questa:

Tapis roulant pedana di corsafont

mentre questa di seguito è la console o quadro comandi:

Tapis roulant Console quadro di comando

Ma quali sono le cose importanti da tener presenti in fase di acquisto?

Come valutare una tapis roulant in fase di acquisto?

a tal scopo ho fatto una piccola pagina separata, per non creare confusione con questa, ma per dire poche cose brevemente, ricorda che fondamentale per prima cosa è porsi alcune domande

  1. Chi al userà
  2. qual è lo scopo
  3. Grado di allenamento
  4. budget a disposizione
  5. Spazio a disposizione

dando risposte a queste domande si può scegliere il tappeto a noi più confacente, noi poi ti diremo come, indicandoti quali sono gli accorgimenti da valutare, ad esempio il tipo di alzata, valutare i watt del motore, valutar gli HP di picco e costanti etc... queste informazioni le trovi alla seguente sezione:

Tapis Roulant guida acquisto

Bene per prima cosa quando si valuta l'acquisto di un tapis roulant, dobbiamo tenere presente che fondamentale è:

  • motore
  • dimensione nastro
  • sistema ammortizzante
  • Inclinazione
  • funzioni
  • garanzie

Valutare Il motore del Tapis roulant

Il motore è colui che muove il tappeto, e se il tapis roulant che andiamo a valutare non è provvisto di un solido motore, richiamo di vedere i nostri soldi bruciati in poco tempo. Maggiore è la forza del motore minore è lo sforzo che farà per portare il carico a cui lo sottoponiamo.

Molti pensano che lo sforzo di un motore è maggiore correndo e minore camminando, ciò è sbagliatissimo, un motore è soggetto a maggior sforzo in fase di camminata, dato che l'attrito del nastro sul pianale di corsa sarà più prolungato, dovendo trascinare il nostro peso per più secondi, rispetto a quando si corre, in cui il nastro tocca il pianale per pochi istanti. Non solo, a bassi regimi è molto più difficile per un motore mantenere il raffreddamento in quanto le ventole di raffreddamento girano molto più velocemente.

Ecco a questo punto che è importante capire bene quale sarà lo sforzo che dovrà sostenere il tapis roulant. Diciamo che un tapis roulant deve avere almeno 1 hp ma questo è il minimo di sindacato, io consiglio come limite 1,5 hp.
Che devono diventare almeno 2 hp se l'utente che lo userà pesa sui 90 kg oppure 80 camminando e almeno 2,5 hp se l'utente supera i 110 kg o 100 camminando.

Se l'esercizio in salita comporta almeno 30 minuti al giorno, è fondamentale che il tappeto abbia altri 0,15 hp in più.

Gli hp o Horse Power o cavalli devono esser presi in esame quelli di continuo non il picco. Molti produttori, mettono in grassetto gli HP di picco evidenziando la qualità del loro tappeto. Ma non è ciò che rende un tappeto valido, bensì gli HP continui.

ricordo un paio d'anni fa quando facevo il rappresentante per loro, un tappeto di fassi (oggi è fallita), in cui si vendeva un tappeto, il cui picco era 3.5 hp mentre gli effettivi hp continui erano di 1 hp

Mi sono sempre rifiutato di venderlo, perchè era potenzialmente un prodotto difettoso, e così è stato, ricordo che dopo 6 mesi circa dal lancio del prodotto, il centro assistenza si congestionò perchè la stra grande maggioranza di quel tappeto tornarono indietro con il motore bruciato.

Il problema non era che un cavallo era poco, ma che vendevano quel tappeto come fosse un 3,5 cavalli quindi tante persone sin forte soprappeso, o persone che facevano sky running (corse in salite ripide) non sapevano che quel tappeto non faceva per loro.

etc.....

Fonte: Tapis roulant

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl