VELA: INIZIATE OGGI LE REGATE DELL’ IMPERIA W INTER REGATTA 2009

04/dic/2009 20.15.36 laura jelmini comunicazione & immagine Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

COMUNICATO STAMPA

VELA: INIZIATE OGGI LE REGATE DELL’ IMPERIA WINTER REGATTA 2009

Condizioni meteo instabili per la prima giornata di regate: in mare i singoli Byte CII e la flotta dei 420 (open e femminile)

Imperia, 4 dicembre 2009 - Condizioni meterologiche instabili - vento dai quadranti nord che hanno soffiato fino a circa 22/24 nodi nodi di intensit, cielo nuvoloso e anche qualche pioggia nella mattinata -hanno caratterizzato la giornata di apertura della 20a Imperia Winter Regatta, manifestazione organizzata dallo Yacht Club Imperia.

L’attivit in mare per le classi in regata - il singolo Byte CII (maschile e femminile) in gara per il titolo europeo e per la qualificazione alle Olimpiadi Giovanili 2010 e il doppio 420 - veniva ritardata di circa un’ora e in seguito, proprio a causa delle condizioni meteo, instabili non era possibile rispettare in pieno il programma prestabilito che prevedeva lo svolgimento di 4 prove per i Byte CII e 3 per i 420. A fine giornata si poteva contare sui risultati due prove per la classe 420 mentre la prima manche della classe Byte CII veniva annullata alla fine del secondo lato di bolina a causa di un salto di vento.

Prova particolarmente impegnativa per timonieri della classe Byte CII (44 concorrenti), molti di loro per la prima volta in regata con questa imbarcazione: “Con mare formato e vento sostenuto i giovani velisti (anni 1994/1995) hanno dimostrato - ha commentato Paolo Portiglia del cantiere italiano Nautivela che in esclusiva per l’Europa costruisce i Byte CII - di essere perfettamente a loro agio, riuscendo a competere con atleti di grande livello come il velista di Singapore Darren Choy, campione del mondo Darren Choy che oggi ha concluso al decimo posto”.

Vincitore di manche stato il polacco Tadeusz Kubiak che ha concluso davanti all’ungherese Peter Batho, secondo e al norvegese Andreas Begby, terzo.

Anche in campo femminile la lotta per il primo posto stata serrata (32 concorrenti), alla fine la migliore sulla linea d’arrivo stata la spagnola Ilena Marti che ha preceduto la polacca Natasza Piasescka e la portoghese Ines Sobral, rispettivamente al secondo e terzo posto.

Una grandissima flotta di 420 ha affollato il campo di regata situato davanti al porto di Oneglia: quasi 90 equipaggi della categoria open e oltre 40 di quella femminile hanno dato vita a due prove movimentate che per non hanno visto troppe rivoluzioni ai vertici della classifica. Dopo le due manche disputate in campo maschile al primo posto si posiziona saldamente l‘equipaggio tedesco Winlel/Tielemann (2-1) davanti ai britannici Wood/Brayshaw e agli italiani Falcetelli/Franciolini (1-11).

Fra le ragazze i primi due posti della classifica sono occupati da due equipaggi britannici: Burnet/Stewart sono prime dopo aver tagliato la linea d’arrivo per due volte davanti a tutte, Seabright/Stanley sono seconde (4-5), le francesi Lemaitre/Retornaz (7-3) sono terze. Il primo equipaggio femminile italiano ora al 4 posto, si tratta delle napoletane Caputo/Barbiero (2-9).

Da domani in regata anche le classi Laser (maschile e femminile) e Laser Radial, 470 (maschile e femminile), 29er, L’Equipe con partenze fra le ore 9.45 e le 10.30.

A fine regata si svolta presso il quartier generale di IWR 2009 (ex Deposito Franco nel porto di Oneglia la cerimonia ufficiale di apertura alla presenza dei responsabili dell’organizzazione dello Y.C. Imperia e delle autorit.

Come sempre la gestione sportiva della manifestazione affidata a giudici internazionali provenienti da Austria, Francia, Germania, Grecia, Israele, Italia, nonch da tre Comitati di Regata presieduti dal genovese Fabio Barrasso, dal forlivese Paolo Collina e dall’andorese Pierangelo Morelli.

A Imperia Winter Regatta 2009 prendono parte 350 equipaggi in rappresentanza di 27 nazioni: Austria, Belgio, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Italia, Lituania, Monaco, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Russia, San Marino, Singapore, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ucraina, Ungheria

PROGRAMMA

3-7 dicembre 2009 CAMPIONATO EUROPEO BYTE CII

4-6 dicembre 2009 420

5-7 dicembre 2009 L’Equipe, 29er

5-8 dicembre 2009 470, Laser

3 Dicembre
Iscrizioni: h. 10.00-19.00
Controlli di stazza classe Byte CII: h.9.00- 17.00
Briefing IR: h.18.00
4 Dicembre
Regata di prova classe Byte: h.10.00
Regate classi Byte CII, 420 open, 420 femminile
Cerimonia di apertura: h. 18.00
5 e 6 Dicembre
Regate classi Byte CII, 470 maschile, 470 femminile, 420 open, 420 femminile, Laser, Laser radial, 29er, L'Equipe
Premiazione classi 420 a conclusione delle regate
7 Dicembre
regate classi Byte CII, 470 maschile, 470 femminile, Laser, Laser radial, 29er, L'Equipe
premiazione Europeo classe Byte CII, classi 29er, L’Equipe a conclusione delle regate
8 Dicembre
Regate classi 470 maschile, 470 femminile, Laser, Laser radial
Premiazione classi 470 e Laser a conclusione delle regate

IWR un evento ISAF di grado 3.

L’organizzazione di IWR possibile grazie al contributo e alla collaborazione del Comune di Imperia/Assessorato al Turismo, al contributo della Regione Liguria/Assessorato allo Sport, della Provincia di Imperia e alla collaborazione della Capitaneria di Porto /Guardia Costiera di Imperia.

Inoltre supportano l’organizzazione: Porto di Imperia SpA, North Sails, ICS (Internet & Communications Solutions); Outreach Communication, Pasta Agnesi

Ufficio Stampa IWR: Laura Jelmini, tel. 3488720683, iPhone 3334186290, e-mail: laurajelmini@mac.com

Tutte le informazioni (live race, risultati e foto durante la manifestazione) sono disponibili sul sito:

http://i-w-r.com

IWR 2009 anche su Facebook

Alla fine della manifestazione anche quest’anno saranno disponibili il calendario di IWR scaricabile on line e il libro fotografico di Fabio Taccola edito da Sea Book (www.sea-book.com).





Condizioni meteo instabili per la prima giornata di regate: in mare i singoli Byte CII e la flotta dei 420 (open e femminile)

Imperia, 4 dicembre 2009 - Condizioni meterologiche instabili - vento dai quadranti nord che hanno soffiato fino a circa 22/24 nodi nodi di intensit, cielo nuvoloso e anche qualche pioggia nella mattinata -hanno caratterizzato la giornata di apertura della 20a Imperia Winter Regatta, manifestazione organizzata dallo Yacht Club Imperia.

L’attivit in mare per le classi in regata - il singolo Byte CII (maschile e femminile) in gara per il titolo europeo e per la qualificazione alle Olimpiadi Giovanili 2010 e il doppio 420 - veniva ritardata di circa un’ora e in seguito, proprio a causa delle condizioni meteo, instabili non era possibile rispettare in pieno il programma prestabilito che prevedeva lo svolgimento di 4 prove per i Byte CII e 3 per i 420. A fine giornata si poteva contare sui risultati due prove per la classe 420 mentre la prima manche della classe Byte CII veniva annullata alla fine del secondo lato di bolina a causa di un salto di vento.

Prova particolarmente impegnativa per timonieri della classe Byte CII (44 concorrenti), molti di loro per la prima volta in regata con questa imbarcazione: “Con mare formato e vento sostenuto i giovani velisti (anni 1994/1995) hanno dimostrato - ha commentato Paolo Portiglia del cantiere italiano Nautivela che in esclusiva per l’Europa costruisce i Byte CII - di essere perfettamente a loro agio, riuscendo a competere con atleti di grande livello come il velista di Singapore Darren Choy, campione del mondo Darren Choy che oggi ha concluso al decimo posto”.

Vincitore di manche stato il polacco Tadeusz Kubiak che ha concluso davanti all’ungherese Peter Batho, secondo e al norvegese Andreas Begby, terzo.

Anche in campo femminile la lotta per il primo posto stata serrata (32 concorrenti), alla fine la migliore sulla linea d’arrivo stata la spagnola Ilena Marti che ha preceduto la polacca Natasza Piasescka e la portoghese Ines Sobral, rispettivamente al secondo e terzo posto.

Una grandissima flotta di 420 ha affollato il campo di regata situato davanti al porto di Oneglia: quasi 90 equipaggi della categoria open e oltre 40 di quella femminile hanno dato vita a due prove movimentate che per non hanno visto troppe rivoluzioni ai vertici della classifica. Dopo le due manche disputate in campo maschile al primo posto si posiziona saldamente l‘equipaggio tedesco Winlel/Tielemann (2-1) davanti ai britannici Wood/Brayshaw e agli italiani Falcetelli/Franciolini (1-11).

Fra le ragazze i primi due posti della classifica sono occupati da due equipaggi britannici: Burnet/Stewart sono prime dopo aver tagliato la linea d’arrivo per due volte davanti a tutte, Seabright/Stanley sono seconde (4-5), le francesi Lemaitre/Retornaz (7-3) sono terze. Il primo equipaggio femminile italiano ora al 4 posto, si tratta delle napoletane Caputo/Barbiero (2-9).

Da domani in regata anche le classi Laser (maschile e femminile) e Laser Radial, 470 (maschile e femminile), 29er, L’Equipe con partenze fra le ore 9.45 e le 10.30.

A fine regata si svolta presso il quartier generale di IWR 2009 (ex Deposito Franco nel porto di Oneglia la cerimonia ufficiale di apertura alla presenza dei responsabili dell’organizzazione dello Y.C. Imperia e delle autorit.

Come sempre la gestione sportiva della manifestazione affidata a giudici internazionali provenienti da Austria, Francia, Germania, Grecia, Israele, Italia, nonch da tre Comitati di Regata presieduti dal genovese Fabio Barrasso, dal forlivese Paolo Collina e dall’andorese Pierangelo Morelli.

A Imperia Winter Regatta 2009 prendono parte 350 equipaggi in rappresentanza di 27 nazioni: Austria, Belgio, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Italia, Lituania, Monaco, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Russia, San Marino, Singapore, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ucraina, Ungheria

PROGRAMMA

3-7 dicembre 2009 CAMPIONATO EUROPEO BYTE CII

4-6 dicembre 2009 420

5-7 dicembre 2009 L’Equipe, 29er

5-8 dicembre 2009 470, Laser

3 Dicembre
Iscrizioni: h. 10.00-19.00
Controlli di stazza classe Byte CII: h.9.00- 17.00
Briefing IR: h.18.00
4 Dicembre
Regata di prova classe Byte: h.10.00
Regate classi Byte CII, 420 open, 420 femminile
Cerimonia di apertura: h. 18.00
5 e 6 Dicembre
Regate classi Byte CII, 470 maschile, 470 femminile, 420 open, 420 femminile, Laser, Laser radial, 29er, L'Equipe
Premiazione classi 420 a conclusione delle regate
7 Dicembre
regate classi Byte CII, 470 maschile, 470 femminile, Laser, Laser radial, 29er, L'Equipe
premiazione Europeo classe Byte CII, classi 29er, L’Equipe a conclusione delle regate
8 Dicembre
Regate classi 470 maschile, 470 femminile, Laser, Laser radial
Premiazione classi 470 e Laser a conclusione delle regate

IWR un evento ISAF di grado 3.

L’organizzazione di IWR possibile grazie al contributo e alla collaborazione del Comune di Imperia/Assessorato al Turismo, al contributo della Regione Liguria/Assessorato allo Sport, della Provincia di Imperia e alla collaborazione della Capitaneria di Porto /Guardia Costiera di Imperia.

Inoltre supportano l’organizzazione: Porto di Imperia SpA, North Sails, ICS (Internet & Communications Solutions); Outreach Communication, Pasta Agnesi

Ufficio Stampa IWR: Laura Jelmini, tel. 3488720683, iPhone 3334186290, e-mail: laurajelmini@mac.com

Tutte le informazioni (live race, risultati e foto durante la manifestazione) sono disponibili sul sito:

http://i-w-r.com

IWR 2009 anche su Facebook

Alla fine della manifestazione anche quest’anno saranno disponibili il calendario di IWR scaricabile on line e il libro fotografico di Fabio Taccola edito da Sea Book (www.sea-book.com).


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl