PIADA TROPHY 2010 - PIADA TROPHY 2010

03/lug/2010 19.05.15 stradi loris Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Non sembra neanche passato un anno dall'ultima edizione del Piada Trophy. Degli eventi di vela e di golf organizzati nel 2009 la curiosità mossa nei due mondi sportivi è stata così tanta che ancora se ne parla nei vari circoli e club house.
Ora dal 2 al 4 luglio si riparte già con l’ edizione 2010 del PIADA TROPHY di vela.
Oltre 60 equipaggi provenienti da tutta Europa e da oltreoceano, i campioni dell’ultimo Mondiale Snipe di San Diego: l’equipaggio del brasiliano

Alexandre Tinoco, del belga Manu Hens e dello spagnolo Jordy Triay. Dagli Usa i californiani Greg Saldana e Eric Reinke, ma anche i belgi Peeters, Jansen e Van Cauvembergh, il portoghese Graca e il messicano Zabalua.
Otto le prove in programma in mare, ma al rientro li attenderà una tenda ospitalità organizzata da GOLF & FOOD a.s.d. ed ogni sera sarà preparato un diverso menu di degustazione di prodotti locali dedicato agli ospiti. La PIADINA GRAZIANO, azienda di Massalombarda è la protagonista indiscussa della manifestazione, sarà la regina della prima serata all’insegna dei sapori locali, accompagnata dall’aceto balsamico di Modena FINI, dai salumi CURA NATURA e formaggi tipici. Sabato sera toccherà invece al pescato dell’alto adriatico tenere banco: saraghe, zanchetti, quadrelle, uomini nudi e gli immancabili mitili delle cozzare di Cervia, note in Europa e in Italia per la qualità e sapore. Il tutto innaffiato dai vini dei colli forlivesi e faentini.
“Il binomio sport ed enogastronomia è la formula sulla quale si basa questo evento – ha spiegato Alberto Perdisa, l’alto valore sportivo delle regate si mescola a un programma di attività a terra incentrato sulla valorizzazione delle specificità identitarie del Territorio seguendo appunto il format Golf & Food, progetto Patrocinato dal Ministro del Turismo, nato un decennio fa e che l'ideatore Loris Stradi utiliazza nel mondo del golf con enorme successo. Sin dall'inizio il format è stato presente al Piada Trophy da sempre apprezzato dagli equipaggi stranieri, sempre più curiosi ed entusiasti del nostro paese e delle sue suggestioni, tanto da fare ritorno ogni anno a Cervia per disputare la regata e immergersi in quello che ormai è il "Sail & Food". Ampio anche l'interesse da parte di ristoranti ed albergatori locali sempre alla ricerca di novità per le loro cucine.
Un piccolo aneddoto, nel 2007, a esordio della manifestazione, l’idea di intitolare alla “piada” la manifestazione sportiva e di giocare sul logo del ben più noto marchio Prada, piacque e molto anche al team di Luna rossa che diede il “placet” per l’utilizzo del marchio.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl