ELBA/VELA: GRANDE SUCCESSO PER ELBABLE A MARCIANA MARINA

COMUNICATO STAMPA ELBA/VELA: GRANDE SUCCESSO PER ELBABLE A MARCIANA MARINA Marciana Marina, 11 maggio 2011 _" Grande successo di partecipazione per la prima edizione di Elbable, regata palindroma _" di nome e di fatto - intorno all'isola d' Elba, organizzata dal Circolo della Vela Marciana Marina e dallo Yacht Club Cala de' Medici.

Allegati

05/nov/2011 10.35.44 laura jelmini comunicazione & immagine Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

ELBA/VELA: GRANDE SUCCESSO PER ELBABLE A MARCIANA MARINA

 

Marciana Marina, 11 maggio 2011 �“ Grande successo di partecipazione per la prima edizione di Elbable, regata palindroma �“ di nome e di fatto - intorno all’isola d’ Elba, organizzata dal Circolo della Vela Marciana Marina e dallo Yacht Club Cala de’ Medici.

La regata, aperta alle imbarcazioni d’altura (suddivise nelle classi IRC, ORC e Libera) e nata da un’idea di Alessandro Pini e Antonio Ciapparelli, rispettivamente consigliere e presidente dello Yacht Club Cala de’ Medici nonché amici del CVMM,  si è disputata sul percorso di circumnavigazione dell’isola d’Elba, (50 miglia circa) con partenza sia in senso orario che antiorario.

Una flotta di 28 di imbarcazioni si sono schierate sulla linea di partenza: 15 sceglievano l’opzione del giro orario, 13 la direzione anti orario. Sin da subito le condizioni meteorologiche avvantaggiavano gli skipper che avevano optato della partenza verso destra rispetto a quelli che avevano scelto la sinistra. Infatti queste ultime, che avevano puntato la loro prua verso Capo S.Andrea, erano costrette a una sosta forzata di oltre 4 ore in attesa del vento. Queste scelte perciò condizionavano anche le classifiche finali, le imbarcazioni che avevano scelto il percorso in senso orario si aggiudicavano la prima posizione in tutte le categorie in gara.

La classifica finale ha visto la vittoria nella categoria IRC (la più numerosa della flotta) di Phantomas, Elan 410 di Carlo Podestà in gara per i colori dello Yacht Club Cala de’Medici. Alle sue spalle si sono classificati Papillon (Vismara 34) di Andrea De Cesaris e Ganzuria 069 (Vismara 40) di Alessandro Degl’Innocenti (C.N.Cavo).

Nella categoria ORC Primo è stato Sugar and Spice (Hanse 63) di Alessandro Pini (Y.C.Cala de’ Medici), mentre per quanto le classifiche della classe libera i vincitori sono stati Ars II di Fabrizio Caponi (fino a 10 metri); Mya di Dini-Magherini (fino a 13 metri); Dalca Blu di Carlo Polo David (fino a 15 metri); Stregatta di Ciapparelli-Starnini (oltre 15 metri).

Almabrada, SY61 Yacht 2000 di Alessandro Pacchioni, prima imbarcazione a tagliare la linea d’arrivo in tempo reale dopo poco meno di 10 ore dalla partenza, risultava il vincitore della classifica Overall aggiudicandosi così una Porsche per due giorni, premio messo in palio da Gesi Car di Livorno.

Il Consorzio LaMMa ha preparato espressamente per la regata Elbable la carta meteo dettagliata del campo di regata: durante il briefing con gli equipaggi la sera prima della partenza i concorrenti hanno potuto contare con il meteorologo del Consorzio.

La regata è stata organizzata con la collaborazione del Comitato Circoli Velici Elbani e conta sul supporto degli sponsor One Sails, Gesi Car-Livorno, Consorzio LaMMa, Acqua dell’Elba.

Nella foto l'imbarcazione Almabrada, vincitrice della classifica Overall in tempo reale

 

/) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /)

Laura Jelmini, architetto

comunicazione & immagine

via Potenza 24A

Collemezzano

57023 Cecina, Italy

tel. 0586660293

fax +39 0299983746

Skypename: dafnelaura

iPhone +39 3334186290

mob +39 3488720683

e-mail: laurajelmini@mac.com

laura.jelmini@fastwebnet.it


/) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /) /)

 Le informazioni contenute in questo messaggio di posta elettronica sono da considerarsi strettamente riservate. Il loro utilizzo è consentito esclusivamente al destinatario del messaggio, per le finalità indicate nel messaggio stesso. Qualora riceveste questo messaggio senza esserne il destinatario, Vi preghiamo cortesemente di darcene notizia via e-mail e di procedere alla distruzione del messaggio stesso, cancellandolo dal Vostro sistema; costituisce comportamento contrario ai principi dettati dal Dlgs. 196/2003 il trattenere il messaggio stesso, divulgarlo anche in parte, distribuirlo ad altri soggetti, copiarlo o utilizzarlo per finalità diverse. Un corretto comportamento da parte di tutti contribuirà a realizzare una società più civile. Grazie.

The information contained in this e-mail transmission and in possible enclosed files is to be considered 
strictly confidential.
Its use is exclusively allowed to the addressee of the message for the indicated purposes. 
Whoever receives this message in error, is kindly requested to notify the sender and destroy
the message, by cancelling it from the computer. 
Holding this message, spreading it partially, delivering it to other parties, copying it or using it
for other purposes is an offence to the law LGS. D. 196/2003.






blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl