ELA/ELBA: IL TROFEO VESPUCCI CHIUDE IL CALENDARIO SPORTIVO DEL CVMM

ELA/ELBA: IL TROFEO VESPUCCI CHIUDE IL CALENDARIO SPORTIVO DEL CVMMCOMUNICATO STAMPAVELA/ELBA: IL TROFEO VESPUCCI CHIUDE IL CALENDARIO SPORTIVO DEL CVMMMarciana Marina, 7 settembre 2006 - Il mese di agosto del Circolo della Vela Marciana Marina si è concluso come di consueto con le classiche gare di pesca riservate ai soci e amici: la gara di pesca d'altura- Light Drifting- ha visto la vittoria di Fabrizio Ghelardi, mentre la gara di bolentino-Trofeo Roberto Volonterio - ha visto primeggiare la coppia formata da Adalberto Petrucci e Giancarlo Segnino.

07/set/2006 11.20.00 laura jelmini comunicazione & immagine Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

VELA/ELBA: IL TROFEO VESPUCCI CHIUDE IL CALENDARIO SPORTIVO DEL CVMM

Marciana Marina, 7 settembre 2006 - Il mese di agosto del Circolo
della Vela Marciana Marina si è concluso come di consueto con le
classiche gare di pesca riservate ai soci e amici: la gara di pesca
d’altura- Light Drifting- ha visto la vittoria di Fabrizio Ghelardi,
mentre la gara di bolentino-Trofeo Roberto Volonterio - ha visto
primeggiare la coppia formata da Adalberto Petrucci e Giancarlo
Segnino. In tutte e due i casi a fine gara i partecipanti hanno
potuto assaporare in compagnia presso la sede del circolo il pesce
pescato durante la giornata.
La stagione agonistica del CVMM si avvia ora alla conclusione di un
anno che ha visto atleti internazionali sfidarsi sul campo di regata
nel campionato Europeo L’Equipe e ha come sempre avuto una serie di
manifestazioni che hanno raggiunto importanti traguardi nel tempo: la
conclusione finale avverrà in occasione dell’undicesima edizione del
Trofeo Vespucci, organizzato dal Comitato Circolo Velici Elbani,
anch’esso presieduto da Piero Canovai, come il sodalizio marinese.
Confermata anche quest’anno la presenza della Nave Scuola A. Vespucci
per la regata d’altura che porterà i concorrenti a compiere un
percorso di circa 20 miglia con partenza da Cavo e arrivo a
Portoferraio.
La manifestazione si svolge con la collaborazione del Comitato
Circoli Velici Costa Etrusca e della II Zona FIV, nonché con la
presenza dell’Accademia Navale di Livorno. Nel frattempo il Circolo
Nautico Cavo, che recentemente ha perso il suo presidente Plinio
Puletti e con il nuovo presidente Tullio Casali è tornato a far parte
del Comitato Circoli Velici Elbani. Diventano così nove i circoli che
compongono il comitato molto attivo nell’organizzazione delle regate
sull’isola d’Elba.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl