VELA: INIZIATA L’IMPERIA WINTER REGATTA PER 470 E 420

08/dic/2006 17.49.00 laura jelmini comunicazione & immagine Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

VELA: INIZIATA L’IMPERIA WINTER REGATTA PER 470 E 420

Imperia, 8 dicembre 2006 - Vento da sud, che dai 15/16 nodi della
prima mattinata è andato aumentando fino a oltre 19/20 nodi di
intensità, e mare formato sotto un cielo plumbeo hanno caratterizzato
la prima giornata di regate dell’Imperia Winter Regatta riservata
alle imbarcazioni delle classi 470 e 420.
Una giornata veramente impegnativa per gli oltre 250 equipaggi in
gara (11 nazioni: Austria, Estonia, Finlandia, Francia, Germania,
Olanda, Polonia, Italia, Monaco, Svizzera, Ungheria) distribuiti su
due campi di regata differenti e posizionati nello specchio di mare
prospicente Porto Maurizio.
Dopo le prime due ore in mare, in cui comunque era possibile
disputare regate per tutte le classi e completare almeno parzialmente
il programma previsto, tutti i regalanti erano costretti a rientrare
in porto sotto un vero e proprio nubifragio.
Due prove portate a termine per la flotta 420 maschile: nella prima
manche la partenza valida avveniva dopo 4 tentativi con tre richiami
generali con bandiera nera che si concludeva con numerose
squalifiche, mentre nel frattempo le ragazze completavano due prove
sullo stesso campo di regata. Queste ultime prendevano il via per una
terza manche che però veniva annullata a seguito del nubifragio.
Tutto regolare sul campo di regata, posizionato più a levante, dei
470 che vedeva regatare insieme equipaggi maschili e femminili: due
prove concluse regolarmente.
Questi i risultati alla fine della prima giornata e dopo due prove
disputate:
420 Femminile: Guidano la classifica le genovesi Chiara Ziglioli e
Maura Privilegio con un primo e un secondo di manche; al secondo e
terzo posto sono rispettivamente le olandesi Keijzer/van Veen(4-1) e
le tedesche Lutz/Frisch.
420 Maschile: leader della classifica dopo le due prove odierne è
l’equipaggio tedesco Hasselmann/Rojec con i risultati parziali 1-4;
secondo è l’equipaggio italiano Campione Italiano Edoardo Mancinelli
Scotti/Lorenzo De Felice (6-2) e terzo un altro equipaggio tdesco,
Eiermann/Boddeker (5-5): la seconda manche è stata vinta dal team
francese Brenac-Lacaze che però figura solo al 34° posto della
classifica a causa della squalifica con bandiera nera nella prima
manche.
470 Maschile: confermate i pronostici della vigilia per il favorito
equipaggio italiano (romano portacolori della Marina Militare) Gabrio
Zandonà/Andrea Trani che si è portato subito al comando con un primo
e un secondo, anche se a pari punteggio con il team finlandese
Lindgren/Elomaa che ha ottenuto gli stessi risultati parziali (2-1),
ma che figura al secondo posto (in caso di parità fa testo il miglir
risultato ottenuto nell’ultima prova). Terzo un altro equipaggio
italiano, quello composto dai fratelli gardesani Luca e Roberto
Dubbini di Toscolano Maderno, due volte terzi sulla linea d’arrivo.
470 Femminile: in campo femminile migliori sono state le feriste
straniere: il primo posto è delle tedesche Blaschkiewitz/Genrich, due
volte seconde; il secondo delle finlandesi Saakirallio/Lehtonen con i
parziali 1-5; il terzo di nuovo di un equipaggio tedesco le sorelle
Wolf (5-3). Il primo equipaggio femminile italiano è quello formato
da Giulia Conti e Giovanna Micol portacolori della Marina Militare ,
al quarto posto (3-6). Anche la seconda manche era vinta da un
equipaggio tedesco Berg/Struckat (9-1).

Nel pomeriggio alla fine della prima giornata di regate il
presidente, Riccardo Guatelli, dello Yacht Club Imperia che da 17
anni organizza la manifestazione, ha incontrato i concorrenti nel
tendone appositamente allestito sulla banchina di Porto Maurizio per
la cerimonia di benvenuto e la premiazione del giorno.
Domani alla ore 10.30 scenderanno in mare anche gli equipaggi della
classe L’Equipe (la classe è riservata ai velisti di età compresa fra
12 e 15 anni); per 420 e 470 sno previste altre tre prove.

Motoplanet, store di zona di DUCATI, la nota azienda italiana che dal
1926 produce motociclette di ispirazione sportiva, caratterizzate da
potenti motori "desmodromici", design innovativo e tecnologie
d'avanguardia, sarà presente alla IWR con il nuovissimo modello 1098
esposto dall'8 al 10 dicembre negli spazi riservati alle
imbarcazioni della regata, situato sulla banchina del porto. Tra i
molti modelli esposti la nuova 1098 sarà senz'altro il pezzo forte,
esposta fino ad ora solo al Salone Internazionale del Motociclo di
Milano.

La IWR, evento di grado 3 ISAF, si disputa con l’intervento del
Assessorato alle manifestazioni, turismo e sport del Comune di
Imperia, il patrocinio della Provincia di Imperia e della Regione
Liguria e con la collaborazione della Capitaneria di Porto di
Imperia, Imperia Mare Porto Turistico, LNI Imperia.
Sponsor tecnici della manifestazione sono: Outreach Communication,
Business Design, ICS (Internet Communication Solutions),
Ingemar,North Sails Italia.

Informazioni e risultati in diretta saranno visibili su:

www.i-w-r.com

Ufficio Stampa IWR: Laura Jelmini, tel. 3488720683, laurajelmini@mac.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl