46° Barcolana 2014 - I risultati

14/ott/2014 13:56:02 Chiara Redazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


La Barcolana, evento triestino dedicato alla nautica, racconta da quarantasei anni storie di mare e di velisti, nella città che per una settimana diventa capitale internazionale della vela.


Dal 4 al 12 ottobre il Golfo di Trieste si è animato con diverse iniziative dedicate al mondo della nautica riservate a tutti gli appassionati del settore: l’evento è stato inaugurato dai ragazzi della Barcolana Young, regata di 300 giovani atleti della classe Optimist, seguita dalla sensazionale Barcolana Fun, contest dedicato agli appassionati di kitesurf e windsurf. I catamarani Extreme 40 si sono sfidati poi nella Land Rover Extreme 40, mentre il 10 ottobre si è tenuta la Barcolana Challange, l’emozionante sfida tra i tredici vincitori di categoria dell’edizione 2013 su barche Este 24, alla conquista del Medot Trophy.


L’11 ottobre è andata in scena la tradizione marinara con l’evento Barcolana Classic organizzato dallo Yacht Club Adriaco, una regata riservata alle barche d’epoca e agli scafi classici, seguita dalla Barcolana by Night, l’emozionante sfida in notturna per i monotipo di classe Ufo.


Gli Este 24 sono stati  i protagonisti principali del weekend durante il TriESTE Trophy 2014, spettacolare gara riservata a una ventina di monotipi che si sono sfidati in una serie di regate spettacolari.


Barcolana 46, evento di chiusura della Coppa d’Autunno e che si è tenuto domenica 12 ottobre, è la regata velica internazionale con il maggior numero di iscritti del Mediterraneo, quest’anno 2.000 barche alla partenza, un mix di competizione e festa dedicati esclusivamente alla vela e ai suoi appassionati.


Come è stato dimostrato negli anni, il successo delle passate edizioni è stato di positivo auspicio anche per l’edizione 2014, grazie alla partecipazione di moltissimi armatori owner-driver, intenditori e semplici amanti di monotipi.


Grazie a VelamareClub, scuola di vela attiva da più di 30 anni, anche chi non era in possesso di un’imbarcazione ha potuto partecipare a questa splendida manifestazione, grazie alle barche messe a disposizione, pagando una quota di partecipazione di 240 euro a persona più tessera FIV. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl