Trapani International Match Cup, dal 28 ottobre ritorna la Vela mondiale

24/ott/2009 10.49.03 Inpress Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Anche quest’anno, dal 28 ottobre al 1° novembre, Trapani ospiterà una tappa del Circuito professionistico mondiale di match race maschile di grado due.   

L’edizione 2009 nasce sotto il segno della continuità ma anche delle novità. Dopo l’America’s Cup (2005), Trapani si è confermata una location ideale per accogliere grandi eventi velici. Dal 2006 al 2008 ha ospitato un evento come la Trapani Cento Cup che ha contribuito a fare di questa città e del suo mare un campo di regata noto e apprezzato a livello internazionale. Due, come al solito, i campi di regata: il Porto e lo specchio d’acqua antistante il lungomare di Via Dante Alighieri.

Molte le novità di questa edizione. A cominciare dalla denominazione: non più Trapani Cento Cup ma Trapani International Match Cup.

Da quest’anno, inoltre, il circolo velico di riferimento sarà il Trapani Yacht Club, in partnership con il Circolo Canottieri di Marsala. I due club, provenienti da esperienze diverse - il primo, di recente fondazione, si è distinto in grandi eventi come la MultiCup (2006); l’altro, con una grande storia alle spalle, rappresenta una realtà consolidata nelle regate internazionali delle classi olimpiche e giovanili – collaboreranno per assicurare il necessario supporto e l’interazione del territorio. 

Un’altra novità è la scelta di far gareggiare dei velisti giovani ma già affermati nel Circuito Mondiale ISAF. A sfidarsi saranno dieci equipaggi maschili, provenienti da nove paesi diversi. I risultati ottenuti con la regata di Trapani permetteranno loro di fare un balzo in avanti nella Ranking List mondiale.

Infine, la novità più importate è rappresentata dalle imbarcazioni utilizzate per le regate. Nel 2009 è stato presentato al mondo della Vela sportiva il Comet 21 Open. Si tratta di un’imbarcazione evoluta, da competizione, che miscela tecnologia raffinata e ricerca estetica. La nuova imbarcazione, concepita da Sergio Luppoli e prodotta dal famoso cantiere Comar di Massimo Guardigli, arricchirà i contenuti tecnici della manifestazione.

A corollario delle gare sportive, per tutta la durata della manifestazione, saranno organizzati spettacoli, talk-show, concerti, eventi culturali e una regata notturna dimostrativa.

La Trapani International Match Cup è organizzata da Velaevento in collaborazione con l’Assessorato regionale al Turismo, Comunicazioni e Trasporti, la Provincia Regionale, il Comune di Trapani, la Guardia Costiera e con il contributo di Leo Marrell, Cantine Barone Montalto, CG Allestimenti, Cantiere Comar e Radio Cuore.

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl