Paolo Bonolis per i ragazzi di "Respirare il Mare"

Paolo Bonolis per i ragazzi di "Respirare il Mare" Martedì 1° Dicembre presso la sede della Regione Lazio "Sala Tevere" lo CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale), l'ANM (Associazione Nautica Maestrale), l'ALAMA (Associazione Laziale Asma e Malattie Allergiche), insieme con FEDERASMA Onlus (Federazione Italiana delle Associazioni di Sostegno dei Malati Asmatici e Allergici), hanno presentato la terza edizione del progetto "Respirare il Mare", nato per favorire l'integrazione e l'accesso allo sport ai ragazzi allergici e asmatici.

01/dic/2009 15.50.19 Ars Media Group per CSEN Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Martedì 1° Dicembre presso la sede della Regione Lazio "Sala Tevere" lo CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale), l’ANM (Associazione Nautica Maestrale), l'ALAMA (Associazione Laziale Asma e Malattie Allergiche), insieme con FEDERASMA Onlus (Federazione Italiana delle Associazioni di Sostegno dei Malati Asmatici e Allergici), hanno presentato la terza edizione del progetto “Respirare il Mare”, nato per favorire l’integrazione e l’accesso allo sport ai ragazzi allergici e asmatici. Lo CSEN,  da trentacinque anni è a favore della promozione dello sport nel sociale, ha confermato la sua partecipazione e il sostegno  alla prossima edizione di “Respirare il Mare”, in programma a Santa Marinella il 30 maggio 2010 con le sue 18 le barche a vela coordinate dal velista Fabrizio Pellegrini. L’evento di presentazione ha visto la partecipazione di numerose autorità locali e l’inaspettata telefonata del conduttore televisivo Paolo Bonolis, molta attento alle problematiche dei ragazzi e a questo tipo di iniziative.
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 
Il progetto, giunto alla sua terza edizione, è stato  patrocinato dal’Assessorato Cultura, Sport e Spettacolo della Regione Lazio. Durante la sua presentazione è stata  lanciata la nuova edizione di “Disegna il tuo Respirare il Mare” e sono stati premiati i vincitori del' edizione 2009.
Presenti all’incontro Giulia Rodano, Assessore alla Cultura, Sport e Spettacolo della Regione Lazio, Sandra Frateiacci Presidente ALAMA e FEDERASMA Onlus, Francesco Proietti Presidente Nazionale CSEN e Roberto Bacheca Sindaco del Comune di Santa Marinella.
 
«La vela e il mare possono essere di aiuto per chi soffre di disturbi respiratori e non solo, infatti le proprietà benefiche dell'ambiente marino sono conosciute fin dai tempi più antichi - sottolinea il Presidente Francesco Proietti - per questo il Centro Sportivo Educativo Nazionale, impegnato da sempre nel promuovere un corretto stile di vita tra i ragazzi, si è associato al progetto "Respirare il mare". Il binomio sport e salute è una garanzia assoluta e imprescindibile per il benessere della società. Certamente lo sport agonistico richiede specifiche capacità e attitudini ma non significa che persone con problematiche come quelle respiratorie non possano essere coinvolte. Anzi, la bellezza dello sport di base è proprio quella di presentarsi anche come soluzione ai problemi fisici».
 
«E’ molto importante ricordare che chi è affetto da patologie croniche come asma e malattie respiratorie e/o allergiche, se ben gestite e adeguatamente trattate deve vivere una vita assolutamente normale - ha dichiarato Sandra Frateiacci, Presidente Federasma Onlus - e non avere limitazioni nel praticare l’attività sportiva quando ciò avvenga in tutta sicurezza. Ottenendo per di più, risultati soddisfacenti e benefici sulla salute, sulle condizioni psico-fisiche e di socializzazione: è questo il messaggio che intendiamo diffondere con questo evento che ha sempre riscosso grande successo soprattutto tra le famiglie di bambini e ragazzi colpiti da queste patologie».
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl