CAMPIONATI VOLO LIBERO

05/ago/2004 05.50.02 Gustavo Vitali Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Alla cortese attenzione della Redazione

COMUNICATO STAMPA per pubblica@comunicati.net

CAMPIONATO ITALIANO 2004 DELTAPLANO - E' iniziato a Cappella Maggiore (Treviso) il Campionato Italiano 2004 per deltaplani che si chiuderà il 14 agosto. Vi partecipano i più forti piloti italiani di questa disciplina che sfrutta come "motore" le brezze salenti lungo i pendii montani e le colonne ascensionali d'aria calda.
Tra costoro alcuni del team azzurro, reduci dalla conquista del terzo titolo mondiale nella classe "Ali Rigide" in Austria e della medaglia di bronzo nella classe "Ali Flessibili" agli europei di Millau in Francia, come Onorio Marsella di Frosinone, Filippo Oppici di Parma, Ignazio Bernardi di Brescia, Federico Bausone di Ceva (Cuneo) e l'attuale campione del mondo individuale Christian Ciech di Folgaria (Trento).
L'organizzazione è affidata al "Delta Club Falchi del Pizzoc" che ha stabilito il decollo ufficiale su un versante della montagna omonima, l'atterraggio nei pressi del campo sportivo ed il centro operativo presso la scuola elementare di Cappella Maggiore.
I risultati del campionato saranno determinanti per la formazione della squadra che parteciperà ai prossimi Mondiali ad Hay (Australia) l'anno prossimo.

per altre informazioni contattare
Flavio Tebaldi - 347 3435570 - dclaveno@tin.it
Sito ufficiale: www.dcfalchidelpizzoc.it

CAMPIONATO ITALIANO 2004 PARAPENDIO - Disputate a Brescia le prima due giornate del Campionato Italiano 2004 per parapendio delle sette previste.
La prima, con decollo dal Monte Maddalena confinante a nord con la città lombarda, ha portato i piloti fin sulle sponde del Lago d'Iseo. Le condizioni meteo, poco propizie al volo libero, non hanno permesso a nessuno dei piloti di fare poi ritorno all'atterraggio ufficiale posto in zona San Polo. Tre piloti trentini in testa alla classifica: nell'ordine Luca Donini, che ha percorso circa 40 dei 50 km previsti, seguito da Christian Biasi e Jimmy Pacher.
Per la seconda prova l'organizzazione ha deciso di spostare il decollo all'Aprica ed un percorso che prevedeva un volo fino al passo del Tonale e rientro per un totale di circa 60 km. All'inizio le buone condizioni meteo hanno permesso ai piloti di guadagnare quote prossime ai 3500 m., ma alla fine solo 40 dei 120 partecipanti raggiungeranno l'atterraggio ufficiale in valle a causa del vento rinforzato nel tardo pomeriggio. Tra i primi ancora Luca Donini, seguito da Mauro Maggiolo e Loris Berta.

per altre informazioni contattare
Paolo Zammarchi - 335 6813236 - 339 9700233 - 030 2780163 - tel/fax 030 2583597
pzammar@tin.it - http://paracaffe.it/CIT/default.htm

Gustavo Vitali
Ufficio Stampa FIVL - Federazione Italiana Volo Libero
www.fivl.it - vitali.stampa@fivl.it
tel/fax 035 577536 - 335 5852431
Segreteria FIVL: tel. 011 744991 - fax 011 752846

Note per la redazione
Foto e tutti i nostri comunicati stampa all'indirizzo:
http://www.fivl.it/almanacco/testi/xpaginacomstampa.html

E' gradito avviso di pubblicazione o trasmissione radio-tv, possibilmente con anticipo, rispondendo al mittente di questo comunicato. Tale avviso sarà pubblicato sulle mailing list di volo libero italiane dove ci seguono numerosi piloti

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl