Il cinema torna a OROSEI dopo 20 anni.

La serata di mercoledì scorso è stata un bell'esempio di tutto ciò con un ottimo concerto di Piero Marras in versione "unpiugged" accompagnato per l'occasione, oltre che dal suo storico gruppo, dalle tre chitarre acustiche dei sassaresi Doc Sound.

03/gen/2010 08.53.00 Ferdinando Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Grande successo della inaugurazione pubblica della nuova struttura «Pitagora».

L'unica pecca è stata forse un cerimoniale con dimenticanze di troppo tra i dovuti inviti istituzionali, ma nonostante questo, l'inaugurazione del Nuovo Cine Teatro Pitagora è stata un successo. Dopo oltre 25 anni di attese Orosei ha finalmente una struttura pubblica al coperto capace di ospitare manifestazioni di vario genere: dalle semplici proiezioni cinematografiche ai concerti di musica, da manifestazioni teatrali a conferenze e a ogni altro tipo di spettacolo. La serata di mercoledì scorso è stata un bell'esempio di tutto ciò con un ottimo concerto di Piero Marras in versione "unpiugged" accompagnato per l'occasione, oltre che dal suo storico gruppo, dalle tre chitarre acustiche dei sassaresi Doc Sound. Un connubio che ha esaltato le doti canore di Marras arricchendo il suo repertorio di sonorità calde e avvolgenti che hanno messo in evidenza l'ottima acustica della sala e la buona strumentazione in dotazione alla struttura che attende ora di essere data in gestione triennale alla società che si aggiudicherà la gara d'appalto che scadrà il prossimo 2 febbraio. Per tornare alla serata inaugurale va detto che prima del canonico taglio del nastro il sindaco Gino Derosas ha giustamente ricordato come prima della sua anche tutte le precedenti amministrazioni abbiamo cercato e reperito i fondi necessari alla ristrutturazione del vecchio cinema costata complessivamente circa 2 milioni e mezzo di euro. Accanto a lui l'assessore alla Cultura Silvano Camedda, organizzatore della serata, e il vice parroco don Sedda.


di Angelo FONTANESI

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl