Tecnologie al servizio del lavoro in ufficio

Dimenticate l'idea della vita d'ufficio che si poteva avere fino a qualche anno fa, e che ci è stata trasmessa anche da film famosi, come la serie di Fantozzi o "La segretaria quasi privata", con Katharine Hepburn e Spencer Tracy.

07/mag/2010 16.18.37 Francesca Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Al giorno d’oggi lavorare in un qualsiasi ufficio significa anche utilizzare gli ultimi derivati della tecnologia e dell’informatica.

Dimenticate l’idea della vita d’ufficio che si poteva avere fino a qualche anno fa, e che ci è stata trasmessa anche da film famosi, come la serie di Fantozzi o “La segretaria quasi privata”, con Katharine Hepburn e Spencer Tracy. Dimenticate gli impiegati alle prese con macchine da scrivere, archivi immensi e fascicoli che non si trovano, ormai ci sono dei sistemi di archiviazione avanzati, come l’IBM System Storage Manager, e dimenticate anche quei computer immensi, che nei film più vecchi occupavano un’intera parete, mentre in quelli un po’ più recenti si accontentavano di troneggiare imponenti sulle scrivanie. Grazie a strumenti come l’IBM Blade Center gli spazi fisici occupati dagli strumenti informatici si sono ormai ridotti notevolmente, a dimostrazione di come gli enormi sviluppi e progressi fatti nel campo dell’informatica siano entrati di forza anche nel placido mondo degli uffici di tutto il globo, apportando dei cambiamenti e, nella maggior parte dei casi, notevoli migliorie nello svolgimento del lavoro, velocizzandolo e automizzando alcune operazioni che in passato richiedevano molto tempo, togliendone ad altre magari più importanti.

Per farsi un’idea di quanto il mondo dei computer, con tutti i suoi annessi e connessi, sia entrato nei nostri uffici, modificando anche le più semplici azioni, pensate all’introduzione dei programmi che permettono agli utenti di creare documenti di testo, quali i software office automation. Ormai se si deve scrivere una lettera, un testo, o un qualsiasi altro documento, non si può più prescindere da tali strumenti, tanto che se il nostro pc si blocca sembra impossibile poter ricorrere a quegli strumenti “antichi”, come la macchina da scrivere, o addirittura preistorici, come carta e penna, per eseguire le stesse operazioni. L’idea della scrittura non è più legata alla penna, ma alla tastiera del computer, anche se sicuramente si tratta di un’immagine molto meno poetica.

Se dovessimo fare una lista di tutti gli strumenti informatici, software e quant’altro che hanno modificato la vita in ufficio potremmo scrivere un’intera enciclopedia, dedicando ampie pagine a tutte quelle aziende che hanno contribuito, con i propri prodotti e servizi, allo sviluppo del settore informatico, come per esempio l’IBM, ossia l’International Business Machines Corporation. Nata all’inizio del XX secolo, l’IBM è una delle aziende informatiche più famose e antiche nel mondo, e nel corso della sua storia ha immesso sul mercato prodotti quali l’IBM Rack Server e gli IBM Power Systems. È anche grazie a queste aziende, attive da molto tempo e sempre in grado di capire le esigenze dei lavoratori e di migliorare i propri servizi, che il lavoro in ufficio ha subito, soprattutto in tempi recenti, una notevole evoluzione.

Ma lavorare al computer può anche avere delle conseguenze negative. Se lavorando con la macchina da scrivere il peggio che ci potesse capitare era finire la carta o l’inchiostro, usando il pc c’è la minaccia dei virus che incombe, virus che potrebbero inficiare e compromettere il nostro lavoro. Ma anche in questo caso è sempre la tecnologia che ci viene incontro, e basta acquistare un buon antivirus aziendale che ci aiuti a tenere alla larga simili minacce.

Articolo a cura di Francesca Tessarollo

Prima Posizione Srl - inserimento nei motori di ricerca

 
 
 
 
Prima Posizione Srl
Viale dell'Industria, 60 - 35129 Padova PD
Tel. 049 776196 - Fax. 049 8087806
www.prima-posizione.it - info@prima-posizione.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl