I più bei campi da golf al mondo

14/mag/2010 11.20.32 Francesca Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il golf è una disciplina sportiva che sta diventando sempre più popolare.

Ci sono splendidi campi da golf in tutta Italia, dai campi da golf Milano a quelli di Roma, ma alcuni dei più belli si trovano in paradisi tropicali quali le Seychelles e le isole Mauritius.

Le Seychelles sono da tutti considerate, a ragione, un paradiso, e una leggenda narra anche di come, al momento della separazione dei continenti, un angolo di paradiso terrestre si conservò sulla terra. Oltre alle spiagge e al mare incontaminato, qui si possono trovare più di un campo da golf da sogno. Generate dalla frammentazione dell'antichissimo continente dei Gond, le Seychelles emergono nel cuore dell'Oceano Indiano con un arcipelago costituito da 115 isole di natura vulcanica e corallina. Sole, clima ineguagliabile, mare blu di cristallo, verde scintillante, sono gli elementi che fanno di queste isole un autentico paradiso terrestre. Un paradiso dove si può anche giocare a golf.

Praslin, in modo particolare, custodisce uno dei più ammalianti campi da golf nel mondo in cui un golfista possa sperare di imbattersi. Raggiungibile in nave, ma più agevolmente in quindici minuti di aereo da Mahè, per ordine di grandezza è la seconda isola dell'arcipelago delle Seychelles, e nella sua parte nord occidentale dall'ottobre del 2000 offre lo spettacolo del Lemuria Golf. Firmato dal campione francese Marc-Antoine Farry, che ha assistito Rodney Wright nella progettazione golf, il percorso, 18 buche da campionato, par 70, si estende per 5.556 metri di lunghezza.

Le prime dodici buche sono state ricavate lungo la spiaggia in mezzo ad una vegetazione rigogliosa, costituita da palmeti imponenti e cespugli in fiore, in cui si inseriscono prepotentemente macigni di granito scuro e laghetti coperti di fiori multicolori. Il tracciato delle restanti buche segue i morbidi declivi ondulati delle colline, offrendo una spettacolare vista dell'oceano e delle isole circostanti.

Anche sull’isola di Mauritius esistono degli splendidi tracciati, dove si organizzano inoltre spesso dei tornei, soprattutto nei mesi invernali. Splendidi tracciati immersi in una natura incontaminata e con un servizio a cinque stelle. Facile capire perché campioni del golf e bei nomi del cinema e dello spettacolo scelgono Mauritius per mettere alla prova il proprio swing. Se anche voi amate questo sport, sull’isola avrete la possibilità di esercitarvi su bellissimi green o di vedere all’opera i professionisti della disciplina. “La leggenda” è un campo esclusivo, progettato per soddisfare i più alti standard in ambito golfistico, e perfettamente integrato nel paesaggio in cui si trova. L’impiego di erbe speciali, un’innovazione nella progettazione golf, adatte ad essere irrigate con un’altro contenuto di salsedine nell’acqua, ne fanno del manto erboso un must davvero unico.

Per essere un’isola così piccola, è punteggiata da un numero incredibilmente alto di campi da golf, spaziando dal campo Mashie all’Hotel Shandrani nel sud-est dell’isola, fino al Resort Heritage Golf and Spa a Bel Ombre. Ma senza dubbio, tre dei più conosciuti e godibili campi sono il campo Ile Aux Cerfs, il campo Anahita Golf e il campo Tamarina Golf; tutti e tre ovviamente sono costituiti da diciotto buche. Giocando a golf qui, non solo ci si diverte praticando uno sport, ma si può ammirare una natura incontaminata e mozzafiato. Un vero paradiso per gli amanti di questa disciplina.

Articolo a cura di Martina Meneghetti
Prima Posizione Srl - web marketing turistico

 
 
 
 
 
 
 
 
Prima Posizione Srl
Viale dell'Industria, 60 - 35129 Padova PD
Tel. 049 776196 - Fax. 049 8087806
www.prima-posizione.it - info@prima-posizione.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl