Bomboniere: istruzioni per l'uso

22/lug/2010 12.26.49 Francesca Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Anche se alcuni li considerano degli oggetti demodé, le bomboniere rimangono uno di quegli elementi che in una cerimonia importante non possono proprio mancare.

Insieme al segnaposto, agli inviti e ad altri piccoli particolari, le bomboniere sono dei piccoli dettagli che però contribuiscono a rendere una cerimonia o una festa davvero perfetta. Anche se molti pensano che siano degli oggetti inutili, destinati ad essere dimenticati in fondo a qualche cassetto, quando ci si appresta a festeggiare un evento importante è difficile non lasciarsi tentare dall’acquisto delle bomboniere per gli ospiti, che è diventata una tradizione ben radicata nella nostra cultura. Certamente tutti noi abbiamo in casa degli oggetti a dir poco kitsch e inutili, che però non ci decidiamo a buttare perché ci ricordano delle persone a noi care, e a cui non vorremmo mai fare un torto, ma è anche vero che il mercato delle bomboniere negli ultimi anni si è diversificato enormemente, e cercando un po’ in giro è possibile trovare anche degli oggetti molto carini, o utili, che i nostri ospiti ricevono con vero piacere. Le bomboniere, insomma, se le si compra con una certa oculatezza, smettono di essere degli oggetti inutili e costosi, che fanno solo spendere soldi ai festeggiati e occupano spazio nelle case degli invitati, ma possono diventare qualcosa di veramente piacevole da regalare e da ricevere.

Ma come si fa a scegliere una bella bomboniera? Innanzitutto, sia che si tratti di bomboniere per battesimo, per il matrimonio, per la laurea o per qualsiasi altro avvenimento importante, l’importante è scegliere qualcosa che parli un po’ di noi, che rappresenti il nostro gusto, senza però risultare eccessivo, sia nelle dimensioni che nello stile: ciò che piace a noi non è detto che piaccia ai nostri invitati, quindi se da un lato è certamente importante che la bomboniera ci faccia ricordare ai nostri ospiti, è altrettanto importante fare in modo che il ricordo che lasciamo sia positivo! Evitate dunque oggetti troppo ingombranti, che oltre ad essere costosi rischiano di imporsi con troppa sfacciataggine nelle case dei nostri invitati. Per quanto riguarda la scelta del tipo di bomboniera, ormai si ha davvero l’imbarazzo della scelta. Se siete dei tradizionalisti, e vi piace uno stile classico, potete focalizzarvi sugli oggetti in argento (non scegliete però dei soprammobili, delle statuine o altri oggetti che possono risultare un po’ barocchi, e optate magari per degli articoli più utili, come delle cornicette non troppo arzigogolate), mentre se volete fare qualcosa di più originale, potete puntare, per esempio, sulle bomboniere solidali. Molte sono le coppie di sposi che decidono di acquistare le bomboniere per le proprie nozze nei negozi equosolidali, o che scelgono di sostituire l’oggetto fisico con una donazione ad una buona causa. Se non disponete di un ampio budget e potete permettervi solo delle bomboniere economiche, potete optare per le bomboniere fai da te, delle idee regalo che oltre a farvi risparmiare sono quanto di più personalizzato si possa trovare sul mercato.

Quando si scelgono le bomboniere, infine, si deve tener presente che anche questi oggetti seguono mode e tendenze. Negli ultimi tempi va molto di moda regalare degli articoli enogastronomici pregiati, come delle bottiglie di vino o delle boccette di olio (regali sicuramente diversi dal solito e apprezzati dagli invitati), o delle piantine da far crescere nel tempo.

Articolo a cura di Francesca Tessarollo
Prima Posizione Srl - motori di ricerca stranieri

 
 
Prima Posizione Srl
Viale dell'Industria, 60 - 35129 Padova PD
Tel. 049 776196 - Fax. 049 8087806
www.prima-posizione.it - info@prima-posizione.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl