Le caratteristiche dei linguaggi specialistici

14/ott/2010 11.47.00 Francesca Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I linguaggi specialistici, da quello economico a quello medico, possono sembrare come delle vere e proprie lingue straniere ai più.

I linguaggi specialistici, ossia quei linguaggi utilizzati in determinati ambiti, possono spesso lasciare basiti coloro che non fanno parte di quel dato settore, e che si trovano ad ascoltare discorsi pressoché incomprensibili. Prendiamo ad esempio il linguaggio economico, che con termini quali risk assessments, real otpion valuation e così via può sembrare oscuro anche ad un madrelingua inglese che non mastica economia proprio tutti i giorni.

I linguaggi specialistici hanno delle particolari caratteristiche, da ricercare per lo più a livello di lessico, ma non solo, e che li distinguono dal modo di parlare quotidiano che tutti conosciamo. Come detto, le differenze maggiori tra linguaggi specialistici e lingua comune riguardano la sfera lessicale: come spiegato da Gotti, i linguaggi specialistici sono caratterizzati da un lessico specifico che non coincide con quello utilizzato per discorsi di carattere generale. Ciò si deve alla specificità dei contenuti e delle conoscenze condivise da chi fa parte di un determinato settore, e anche se ai non addetti ai lavori i linguaggi specialistici possono sembrare ostici e oscuri, in realtà la loro funzione è di tutt’altra natura: i linguaggi specialistici nascono dall’esigenza di comunicare in maniera più precisa e puntuale, cercando di essere il più possibile trasparenti e chiari. Naturalmente tale chiarezza e trasparenza viene percepita solo da chi si occupa di una determinata materia, e non c’è quindi da stupirsi quando, in ambito economico, per citare uno dei campi in cui il linguaggio è più tecnico e specialistico, si parla di straddle options pricing o asian options pricing chi non è avvezzo al linguaggio economico può capire ben poco di ciò di cui si sta parlando, mentre gli addetti ai lavori comprendono subito ciò cui si riferisce, dato che un’altra caratteristica dei linguaggi specialistici, oltre alla trasparenza e alla precisione, è la monoreferenzialità, caratteristica per la quale in un determinato contesto c’è un unico significato attribuibile ad un dato termine. Caratteristica questa che differenzia in modo evidente i linguaggi specialistici dal linguaggio comune, nel quale una parola può avere più significati e connotazioni diverse a seconda del contesto e dell’uso che se ne fa.

Abbiamo parlato delle caratteristiche a livello lessicale dei linguaggi specialistici, ma il lessico non è l’unica sfera in cui ricercare le peculiarità di questi tipi di linguaggi. Ci sono delle differenze tra linguaggio quotidiano e linguaggi specialistici anche a livello sintattico, per esempio: nei linguaggi specialistici c’è una maggiore tendenza alla sinteticità, che si traduce sul piano sintattico nell’omissione di elementi frasali, in un maggiore utilizzo di forme verbali non finite, in un maggiore ricorso alla nominalizzazione, nelll’uso del passivo e della premodificazione nella lingua inglese e così via. Tutte queste particolarità dei linguaggi specialistici contribuiscono a creare delle altre caratteristiche di questi tipo di linguaggio: il frequente uso del passivo, per esempio, rende il tono del discorso neutro, non personale, e la non emotività è appunto una delle caratteristiche principali dei linguaggi specialistici.

Gli ambiti in cui si utilizzano dei linguaggi specialistici sono davvero molti, da quello economico-finanziario, che comprende anche molti termini prestati dall’inglese come basket options pricing o binary options pricing, a quello medico, da quello sportivo a quello informatico… d’altro canto il linguaggio è ciò che siamo, ciò che ci identifica in quanto esseri umani e che ci distingue dalle altre specie, ed è nomale che esistano tanti linguaggi quanti sono gli ambiti del sapere umano.


Articolo a cura di Francesca Tessarollo
Prima Posizione Srl - pubblicità su internet

 
 
Prima Posizione Srl
Viale dell'Industria, 60 - 35129 Padova PD
Tel. 049 776196 - Fax. 049 8087806
www.prima-posizione.it - info@prima-posizione.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl