A natale scegliete il relax: vacanze alle terme

13/dic/2010 11.04.46 Francesca Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Se non avete ancora pensato alla meta per le vostre vacanze invernali, o siete indecisi sul regalo da fare a una persona cara, la risposta è una sola: terme!

Il natale e le tanto sospirate vacanze invernali, sulla neve e non, si avvicinano. Gli amanti degli sport invernali hanno già inaugurato le piste da neve, complici le abbondanti nevicate dei mesi scorsi, che hanno permesso di aprire le piste in anticipo. Vacanza di natale, però, non fa rima solo con vacanza sulla neve, ma anche con relax e cura di sé: la pausa natalizia è infatti l’ideale per staccare da tutto e coccolarsi un po’, cosa che durante l’anno non sempre è possibile fare, concedendosi magari qualche giorno in un centro benessere Abano o in un’altra località termale.

Una vacanza alle terme può essere la soluzione ideale per ritemprarsi e tornare al lavoro, alla scuola e agli impegni quotidiani con maggiore carica, e rappresenta anche il giusto premio dopo un anno di fatiche. Recarsi in una spa e lasciare che dei professionisti si prendano cura di noi, senza pensare ad altro che a rilassarsi e a curare il proprio corpo, e non solo, può veramente essere un toccasana, la giusta ricompensa che, almeno una volta l’anno, ci possiamo concedere. Se si pensa, poi, che per molti perfino il natale, che dovrebbe essere un periodo di calma e serenità, può essere una fonte di stress, a causa dei regali a cui pensare, dei negozi sempre pieni e delle lunghe file e del traffico che ne conseguono, del pranzo di Natale da preparare e dei parenti da accogliere e così via, ecco che un soggiorno, anche breve, alle terme, tra acque termali, massaggi rilassanti e cure specifiche, può davvero cadere a fagiolo.

Non a caso le offerte dei vari centri termali sparsi per l’Italia, ma anche all’estero, sono particolarmente numerose in questo periodo: si possono scegliere pacchetti giornalieri, per un weekend, settimanali e per più giorni, con vitto e alloggio inclusi e con la possibilità di scegliere i trattamenti che più ci aggradano (dalla terapia riabilitazione ai massaggi destress l’offerta termale è più che mai variegata). E se durante le vacanze invernali proprio non riuscite a fare a meno di indossare scarponi e sci, c’è la soluzione anche per voi: molte sono le località sciistiche che cercano di coniugare sport e benessere, neve e trattamenti termali: dalla Lombardia alla Valle d’Aosta in molte località si cerca di proporre il binomio benessere-piste da sci per variegare e ampliare l’offerta turistica. Da qualche anno a questa parte, infatti, la tendenza dei vacanzieri è quella di scegliere località in grado di offrire qualcosa in più delle solite piste da sci, e l’opzione benessere è sicuramente una delle più gradite, sia dagli sportivi che desiderano godersi qualche momento di relax dopo aver sudato sulla pista, sia dalle persone che della montagna amano per lo più i paesaggi con le cime innevate e le romantiche serate passate davanti al fuoco del caminetto, per le quali la vacanza diventa ancora più rilassante se include dei trattamenti termali particolari.

Se invece avete già pensato alle vostre vacanze, ma siete indecisi sul regalo da fare ad una persona cara, un buono per un giorno o un fine settimana alle terme può essere la scelta giusta: originale, inaspettato e sicuramente gradito!


Articolo a cura di Francesca Tessarollo
Prima Posizione Srl - concorrenza web

 
 
Prima Posizione Srl
Viale dell'Industria, 60 - 35129 Padova PD
Tel. 049 776196 - Fax. 049 8087806
www.prima-posizione.it - info@prima-posizione.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl