Vestiti da sposa: se le nozze diventano una piccola sfilata

La sposa è infatti la vera protagonista della giornata, e tutti, dal futuro marito agli invitati, sono curiosi di vedere come si vestirà la futura mogliettina.

17/dic/2010 17.10.42 Francesca Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il giorno del matrimonio è fatto di tanti piccoli tasselli che contribuiscono a renderlo speciale. L’abito della sposa è sicuramente uno di questi.

Per organizzare matrimonio come si deve ci sono varie cose da mettere a punto, dalla scelta del ristorante alle bomboniere, ma la cosa che probabilmente sta più a cuore ad ogni donna in procinto di pronunciare il fatidico sì è l’abito da sposa. La sposa è infatti la vera protagonista della giornata, e tutti, dal futuro marito agli invitati, sono curiosi di vedere come si vestirà la futura mogliettina. Certo ultimamente l’istituzione del matrimonio ha perso un po’ di smalto, ma per molte donne indossare l’abito bianco (o dei colori più in voga al momento), rimane comunque un desiderio molto forte, fosse anche solo per fare la propria piccola sfilata lungo la navata della chiesa, con un abito che, in teoria, si dovrebbe sfoggiare una volta sola nella vita. Si dovrebbe, perché tra divorzi e seconde nozze non è detto che si possa indossare l’abito da sposa una sola volta nel corso della propria esistenza, ma nonostante l’esclusività dell’abito bianco non sia più garantita, esso continua a conservare il proprio fascino.

D’altra parte, mettendo da parte le ipocrisie con le quali ci raccontiamo che il matrimonio per molte coppie è solo il momento di massima espressione dell’amore reciproco, il giorno delle nozze è per molti anche, e soprattutto, una grande festa e una sorta di occasione mondana, durante la quale tutti, non solo gli sposi, ma anche gli invitati, si possono mettere in tiro come non hanno quasi mai l’occasione di fare. E infatti non è solo la sposa a doversi impegnare a trovare l’abito giusto: anche la scelta degli abiti da testimone e dei parenti e amici più stretti della coppia non è sempre facile, poiché tutti vogliono sfoggiare una mise speciale e molto, molto fashion.

E dato che i matrimoni sono degli eventi glamour, anche i più grandi stilisti mettono la propria creatività al servizio degli abiti da cerimonia, e della sposa in particolare, e proprio come accade con qualsiasi altra collezione di abiti, anche per quelli da sposa e da sposo la moda cambia di anno in anno. Le ultime tendenze in materia di abiti da sposa riguardano il ritorno dell’abito intero, a discapito della gonna e del corpetto separati, del velo e della coda o, per chi se la sente osare, dello strascico. Per quanto riguarda i colori, oltre al classico bianco, che non passa mai di moda anche se nelle spose di oggi di virginale c’è ormai ben poco, si riaffermano le tinte pastello, primo fra tutti il rosa, soprattutto nel caso dei modelli più moderni. Sul fronte dei tessuti tengono ancora banco organza e taffetà, ma anche il mikado, il pizzo e il tulle, impreziositi magari da qualche inserto in raso.

La protagonista della cerimonia è la sposa, ma per non sfigurare anche l’altra metà deve fare la sua parte, scegliendo tra i migliori abiti da sposo uomo: su questo fronte sono passati un po’ di moda i soliti vestiti che danno allo sposo un’aria impettita, a vantaggio di completi sì classici, ma meno rigidi, e arricchiti da particolari originali o realizzati con tessuti dai colori insoliti, dall’argento all’oro.

Scegliete quindi l’abito, e preparatevi per la vostra personalissima sfilata.


Articolo a cura di Francesca Tessarollo
Prima Posizione Srl - business online

 
Prima Posizione Srl
Viale dell'Industria, 60 - 35129 Padova PD
Tel. 049 776196 - Fax. 049 8087806
www.prima-posizione.it - info@prima-posizione.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl