Vacanze di primavera: rilassatevi alle terme!

La primavera si avvicina, e con essa la voglia di uscire di casa e andare a fare qualche escursione o breve viaggio.

03/mar/2011 10.09.04 Francesca Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La primavera si avvicina, e con essa la voglia di uscire di casa e andare a fare qualche escursione o breve viaggio.

Con l’arrivo della primavera sale il desiderio di staccare dal lavoro e dalla vita di tutti i giorni per ritemprarsi e godersi un po’ di riposo, magari in qualche centro benessere Abano Terme: le vacanze di natale cominciano ad essere un ricordo lontano, mentre per quelle estive bisogna aspettare ancora troppo, ma la stanchezza comincia ad accumularsi, ed insieme alla stanchezza e allo stress aumenta anche la voglia di allontanarsi dalla città e dal tran tran quotidiano.

In questo senso le vacanze pasquali, che coincidono con l’arrivo delle calde giornate primaverili, cadono a fagiolo, e per chi ha la fortuna di potersi godere qualche giorno di vacanza dal lavoro, il periodo pasquale è il momento ideale per fare le valigie e partire, anche se solo per qualche giorno. Ma dove andare per sfruttare al meglio questa piccola pausa che ci viene concessa? Solitamente i giorni a disposizione non sono molti, e le giornate primaverili sono certamente tiepide, ma non ancora del tutto stabili: due fattori che restringono un po’ il campo d’azione. Le località di mare, per lo meno quelle delle regioni del nord, sono forse da evitare se si spera di potersi abbronzare e fare lunghi bagni (discorso a parte per quelle località di mare - e in Italia non sono poche - che vantano un’offerta variegata che va al di là della spiaggia e del mare), mentre le città d’arte potrebbero non essere la scelta ideale in questo periodo, vista la mole di turisti che vi si concentra durante le vacanze pasquali, e soprattutto se avete bisogno di una vacanza all’insegna del relax e del riposo totali. La smania di vedere tutto il possibile di una delle bellissime città d’arte italiane potrebbe impedirvi di rilassarvi completamente. Anche le mete esotiche e le città estere più lontane non sono probabilmente delle mete ideali, visti i pochi giorni che solitamente si hanno a disposizione durante le vacanze pasquali: si rischierebbe di fare tutto in fretta e di tornare dalle ferie ancora più stanchi e stressati di prima.

E allora, tolte le mete esotiche, tolte le località di mare e tolte anche le città d’arte cosa resta? Un soggiorno di qualche giorno in montagna o in collina potrebbe essere una buona idea, ma se non siete degli amanti del genere o non avete voglia, per questa volta, di farvi delle lunghe camminate, e soprattutto se volete perseguire a tutti i costi la vostra idea di completo relax, allora la risposta è assai semplice: approfittate delle offerte cure termali! Un soggiorno alle terme, circondati da chi vi coccola e si occupa del vostro benessere, è quello che state cercando. Per ritemprarsi e tornare al lavoro con più energia e voglia di fare potrebbe bastare anche un solo weekend in qualche hotel termale fornito di spa, ma se avete qualche giorno in più a disposizione potete approfittare anche di offerte settimanali o per un numero maggiore di giorni. All’interno di uno dei vari centri termali sparsi sul territorio nazionale potrete trovare tutto ciò che desiderate, dai massaggi ai trattamenti di bellezza, dai fanghi alle piscine termali, e se tutto questo non bastasse c’è da dire che molte città termali, come Abano Terme, offrono anche dei bellissimi paesaggi e luoghi d’interesse che sicuramente aggiungono qualcosa alla vostra vacanza benessere.


Articolo a cura di Francesca Tessarollo
Prima Posizione Srl - canale webtv

 
 
Prima Posizione Srl
Viale dell'Industria, 60 - 35129 Padova PD
Tel. 049 776196 - Fax. 049 8087806
www.prima-posizione.it - info@prima-posizione.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl