Mare Italia: gli strumenti per aggirare la crisi

Può ancora definirsi ottimale,come un tempo?

19/apr/2011 11.37.11 Chiara Rossi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Qual è lo stato del turismo d'incoming in Italia? Può ancora definirsi ottimale,come un tempo? Il TTg ha girato la domanda alle agenzie di viaggio italiane che hanno indicato alcuni problemi, che secondo loro, costituiscono un ostacolo al raggiungimento di una situazione migliore.

Il prodotto mare italia è ancora richiesto ma sempre più spesso da gruppi che così possono affrontare meglio i costi, talvolta troppo esosi. Inoltre, ciò in  cui il turismo d'accoglienza italiano sembra peccare è l'elasticità in  fatto di date e servizi. E' praticamente impossibile prender possesso di una stanza d'albergo in un giorno che non sia il sabato, così come i serivzi destinati ai bambini o alle famiglie numerose, sono ancora troppo pochi.

Gli adv invocano un certo svecchiamento per velocizzare i servizi e poter giungere in fretta al pari delle situazioni all'estero. A questo proposito i tumulti nel mediterraneo nordafricano avrebbero potuto "giovare" al turismo italiano, dirottando molti turisti nelle nostre spiagge, ma la cosa non è avvenuta a dovere. Nonostante tutto sono partiti i primi preventivi, richieste varie e anche alcune prenotazioni; sempre più spesso il mezzo preferito è il web, come il portale http://www.lastminutebest.it dove è possibile scegliere last minute viaggi, pacchetti, crociere e molto altro in totale sicurezza e convenienza

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl