Il Fortuna porta fortuna

09/lug/2012 08.41.44 Fortuna Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Perugia. Perché no? Non pensavo di trovarla così bella e ricca.

Mentre mi perdevo in uno dei suoi mille vicoli, ecco un tappeto d’edera che nasconde una porta. Un Hotel? M’intrufolo, scopro dei resti di mura dall’aria antica tenuti sotto vetro: una casa torre. Non sapevo neppure esistessero, le “casetorri”. Una porta socchiusa lascia intravedere una sala bellissima con volte a crociera e affreschi. Decido di salire al secondo piano. Una curiosa bacheca attira la mia attenzione. Che strano! Una collezione di portafortuna.

Continuo a salire, m’imbatto in un salottino in stile rinascimentale con dei bellissimi affreschi…che siano originali? Continuo a salire, e chi pensava che l’albergo fosse così ampio? In cima perfino una terrazza. Da qui mi godo il dominio della città dall’alto. Decido di tornar giù, e nel farlo noto un’altra bacheca piena di portafortuna. Ancora! Incuriosito, vado a chiedere informazioni in reception.

L’Hotel fortuna sta promuovendo una collezione di portafortuna. Mi spiegano che sono proprio i clienti a portarglieli, e chi contribuisce ad accrescere la raccolta, viene ricompensato da un 20% di sconto sul prezzo del soggiorno. E in più, ti danno anche un portachiavi creato ad hoc per gli ospiti “fortunati”. “E se invece il portafortuna già c’è?”, chiedo io. Niente doppioni, ma pur sempre una ricompensa del 10% di sconto per gli audaci che comunque tenteranno la sorte.

Che altro dire? Sono uscito dall’Hotel, ho continuato il mio giro sereno pensando :“Ma cosa ci faranno mai con tutti quei portafortuna?”. Chissà… magari la prossima volta che passo per di là ci do un’occhiata e mi tolgo la curiosità.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl