Maratona di Verona, un evento imperdibile

30/nov/2009 09.40.18 Francesca Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Verona è la città dell’amore, famosa per il balcone di Giulietta, dove ogni anno coppie di innamorati si recano in pellegrinaggio. Verona è città ricca di arte e storia, con i suoi monumenti e luoghi famosi in tutto il mondo, primo fra tutti l’Arena. Verona è città dalla forte tradizione eno-gastronomica, capace di attirare moltissimi buongustai anche grazie ai suoi prodotti e vini tipici. Se tutto questo non fosse abbastanza, sappiate che in febbraio Verona diventa anche città dello sport, grazie alla maratona che si svolge per le vie della città.

Anche per quest’anno il calendario Verona si arricchisce di un evento sportivo di tutto rispetto, che si va ad aggiungere agli altri eventi culturali, artistici, fieristici, eno-gastronomici e musicali che hanno reso celebre la città scaligera.

La maratona di Verona si è svolta per la prima volta nella città scaligera nel 2001, ma in pochi anni ha raggiunto fama e prestigio internazionali: per la Verona maratona 2010, che si svolgerà domenica 21 febbraio, gli organizzatori si aspettano circa 5000 iscritti, tra cui molti agonisti ma anche molti semplici appassionati di sport e di corsa, che approfittano della manifestazione per trascorrere una giornata particolare, all’insegna dello sport e del divertimento, in una delle città più belle d’Italia. Se i podisti più preparati potranno cimentarsi con le gare più impegnative, ossia la maratona di 42,195 km e la mezza maratona Verona di 21,097 km, per tutti gli altri sono previste delle valide alternative, capaci di andare incontro alle possibilità di tutti. Le famiglie, ma anche coloro che desiderano semplicemente farsi una corsetta o una passeggiata per le vie della città, potranno partecipare a “Family Run”, una corsa non competitiva, mentre per gli irriducibili della rotella è stata studiata la Roller Half Marathon, un percorso di 35 km da compiersi sui roller. Anche i diversamente abili potranno godersi questa giornata e mettersi alla prova, grazie alla Halfmarathon diversamente abili.

Se avete qualche dubbio in merito alla partecipazione alla maratona (in fondo, di maratone in tutto il mondo ce ne sono parecchie, alcune molto più famose di quella di Verona), pensate che in una città meravigliosa come Verona una maratona non potrà mai essere “solo” un evento sportivo: il maratona percorso si snoda infatti tra alcuni dei luoghi più belli della città, e correre in un contesto del genere non può che far bene all’umore, e quindi anche alla prestazione. Con l’ottava edizione della manifestazione, inoltre, si è voluto esagerare: gli ultimi metri della maratona Verona si correranno infatti dentro l’Arena. Il monumento veronese, conosciuto nel mondo anche perché teatro di eventi musicali unici e di un’interessantissima stagione lirica, diventa per l’occasione sede di un’ importante manifestazione sportiva. Provate ad immaginarvi l’ingresso nell’arena, dopo chilometri di fatica e sudore: come novelli gladiatori i maratoneti, ossia i combattenti del giorno, potranno godersi l’ingresso trionfale in una cornice più che suggestiva, che non potrà che dare uno stimolo in più a concludere la gara nel migliore dei modi. Anche per questo motivo, tra tutte le maratone Italia che si svolgono nel corso dell’anno, quella di Verona promette di essere una delle più apprezzate del 2010.

A cura di Francesca Tessarollo
Prima Posizione Srl – Seo certification
 
 
Prima Posizione Srl
Viale dell'Industria, 60 - 35129 Padova PD
Tel. 049 776196 - Fax. 049 8087806
www.prima-posizione.it- francesca@prima-posizione.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl