Capodanno al castello di Cortanze

Musica dal vivo e cotillons per tutti i partecipanti.

03/dic/2009 15.33.42 Bieffepi Consulenze srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Hai mai pensato di festeggiare il nuovo anno con una grandiosa festa in un castello?
Ebbene quest'anno potrai farlo.
Il Capodanno al castello di Cortanze, in provincia di Asti, nel cuore del Piemonte, in un paese tranquillo e verdeggiante tra vigneti, tartufi e colline.
Sarà un'occasione per scoprire il Piemonte e le meraviglie che lo caratterizzano.
Una cena di gala nella grande sala gotica, abiti da sera e luci sfavillanti per concludere in compagnia il 2009 ed iniziare allegramente il 2010.
Musica dal vivo e cotillons per tutti i partecipanti.
Per quanti vogliano restare di più nella nostra amata terra, ecco la possibilità di pernottare nelle camere del castello o in bed and breakfast nelle vicinanze.
Infine, per non lasciare nulla al caso, la Bieffepi Consulenze propone a tutti coloro che si prenoteranno attraverso il proprio portale (www.bieffepi.it), la partecipazione all'estrazione di buono viaggio valido per un weekend per due persone a scelta tra 100 mete italiane.
La prenotazione alla serata è obbligatoria, ma per quanti prenoteranno entro il 20 dicembre, lo staff organizzativo ha riservato un'ulteriore sorpresa.
 
Per informazioni e prenotazioni:
Bieffepi Consulenze (segreteria organizzativa)
tel. 0161 1895157
______________________________
 
BIEFFEPI CONSULENZE S.R.L.
Il tuo Partner nell' Organizzazione di Eventi e Manifestazioni
Piazza Martiri della Libertà, 6
13043 Cigliano (VERCELLI)
tel. 0161 18 95 157
fax 0161 18 95 159
e-mail: info@bieffepi.com
web site: www.bieffepi.com
web portal: www.bieffepi.it
 
*********************************************************
Questo messaggio ha natura riservata.
Qualora lo abbiate ricevuto per errore, siete pregati di avvisare il mittente e nel contempo di distruggere la missiva.
Eventuali abusi saranno perseguibili a norma di legge.
Grazie per la collaborazione.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl