A Grado vigilia di Capodanno coi Makako Jump

A Grado vigilia di Capodanno coi Makako Jump Giovedì 31 dicembre scoppiettante chiusura del 2009 a Grado con i ritmi dei Makako Jump: con un concerto che ripropone i successi storici del gruppo assieme a nuovi brani e versioni strumentali dei brani reggae più in voga, la band triestina animerà l'Isola d'oro per brindare al 2010 sul mare.

29/dic/2009 17.48.22 Blu Wom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Giovedì 31 dicembre scoppiettante chiusura del 2009 a Grado con i ritmi dei Makako Jump: con un concerto che ripropone i successi storici del gruppo assieme a nuovi brani e versioni strumentali dei brani reggae più in voga, la band triestina animerà l’Isola d’oro per brindare al 2010 sul mare.

 

Grado si prepara a trascorrere l’ultimo giorno dell’anno fra animazione, concerti e festeggiamenti in riva al mare con il suggestivo spettacolo pirotecnico che suggella l‘inizio del 2010.

 

Saranno i travolgenti ritmi dei Makako Jump, la scatenata band triestina che ha collezionato 450 concerti in quasi 7 anni, con oltre 20 tour europei e partecipazioni si festival reggae più importanti, conservando la propria vena sperimentatrice e la voglia di mettersi in gioco provando nuove soluzioni, a scandire le ultime ore del 2009 a Grado. Instancabili ed in costante evoluzione, i Makako Jump proporranno a partire dalle ore 22.00 in piazza Biagio Marin, un concerto dei propri successi assieme a nuovi brani e personalissimi riarrangiamenti reggae, con un line-up completamente rinnovato con un nuovo tastierista ivoriano (Steven Jay Jay) e il vocalist dei Siti Hlapci, Tadiman.

 

Alle ore 23.55, come da tradizione, conto alla rovescia e brindisi augurale con l'Amministrazione, illuminato dal gioco di luci e scintillanti riflessi sull’acqua del suggestivo spettacolo pirotecnico sul mare. A seguire, proseguirà l’intrattenimento musicale con i Makako jump e dj anni ‘70/’80. 

 

Si chiuderà così in musica una giornata caratterizzata dall’esibizione nel pomeriggio, dalle ore 14.00 alle 15.30, del Gospel Quintet di Vincent Williams, cantante, ballerino e percussionista che da vent’anni si esibisce sui palcoscenici di tutto il mondo, accompagnato dal gruppo del musicista triestino Mike Sponza, che ha collezionato successi in tutta Europa suonando i maggiori festival blues e jazz producendo, nel solo biennio 2008/09 quattro cd e un dvd live.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl