Capodanno musicale a Grado con tre concerti e nel week end mercatini, animazione e visite ai presepi.

Capodanno musicale a Grado: venerdì 1 gennaio 2010 si esibiranno Orchestra sinfonica Interpreti Italiani, The Dukes of Rythm Duo e Gypsy Quartet Remake, mentre per tutto il primo fine settimana dell'anno mercatini, iniziative per i bambini e visite guidate ai presepi animeranno centro storico e laguna.

30/dic/2009 16.55.12 Blu Wom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Capodanno musicale a Grado: venerdì 1 gennaio 2010 si esibiranno Orchestra sinfonica Interpreti Italiani, The Dukes of Rythm Duo e Gypsy Quartet Remake, mentre per tutto il primo fine settimana dell’anno mercatini, iniziative per i bambini e visite guidate ai presepi animeranno centro storico e laguna.


Inizio d’anno all’insegna della musica e dell’intrattenimento a Grado, dove il 1 gennaio sono previsti tre concerti, dalla musica swing al jazz, al classico appuntamento di Capodanno con ouvetures d’opera e valzer viennesi magistralmente interpretati dall’Orchestra sinfonica Interpreti Italiani.

Per tutto il week-end non mancheranno le iniziative per i bambini e per tutta la famiglia, con animazione in strada, mercatini natalizi sempre aperti e i tour guidati dei presepi, i cui primi appuntamenti hanno riscosso grandissimo successo e partecipazione.

Venerdì 1 gennaio 2010 si inizierà quindi con l’Aperitivo in swing del Gypsy Quartet Remake dalle 12.30 alle 14.30, alla musica live di “The Dukes of Rythm Duo” di Stefano Franco e James Thompson che si esibiranno dalle ore 15.30 alle 17.30 proponendo un amalgama unico di soul e jazz, funk e rock. Due artisti di grande spessore che dal 2008 hanno intrapreso un tour insieme per unire le rispettive competenze e d esperienze in un mirevole duo di sax e piano.

Dagli anni ‘60 il saxofonista James Thompson ha attraversato tutto il mondo instaurando collaborazioni con i maggiori artisti internazionali da Zucchero a Paolo Conte, dagli Stadio ai Timoria, ed esibendosi nei più prestigiosi festival musicali a livello mondiale come The Beacon Theater a New York, Royal Albert Hall a Londra e Pavarotti and Friends. Stefano Franco è considerato uno tra i più capaci specialisti di “piano boogie”, dallo stile molto personale e un’incredibile mano destra, il cui talento è stato apprezzato nelle molteplici performance internazionali, dal New Orleans Heritage Jazz Fest al Locarno Euroblues Festival all’Umbria Jazz.


Il tradizionale concerto di Capodanno vedrà invece in scena al Palacongressi di Grado dalle ore 17.30 l’Orchestra sinfonica Interpreti Italiani diretta da Walter Themel, con solista Lucio Degani (violino), che offrirà al pubblico di Grado un vorticoso giro di ouvertures d’opera, valzer viennesi ed altri classici di Capodanno. L’Orchestra Interpreti Italiani, nata nel 2003 dall’unione di alcuni fra i migliori musicisti italiani che già da anni collaborano con importanti gruppi da camera ed orchestre di fama internazionale, ha tenuto oltre 200 concerti e svolgendo anche un’intensa attività discografica.

Il Concerto di Capodanno, a ingresso gratuito, è un omaggio dell’Amministrazione di Grado alla cittadinanza per iniziare il 2010 all’insegna della miglior musica, realizzato in collaborazione con l’Orchestra Filarmonica di Udine (per informazioni: tel. 0432/46468 o 0431/898239).

 

Per tutto il fine settimana, inoltre, saranno aperti i mercatini di Natale e sono in programma nuovi appuntamenti con le visite guidate gratuite ai presepi con il sottofondo musicale delle Cornamuse della Val Pesarina (prenotazione obbligatoria telefonando al numero 0431- 898224/239):

·       sabato 2 gennaio 2010 con partenza alle ore 15:30 dalla Basilica di Santa Eufemia sarà possibile scoprire la storia dei presepi cittadini;

·       domenica 3 gennaio 2010 con partenza in traghetto alle ore 10:00 dall’imbarcadero dell’Isola della Schiusa, in programma il tour guidato dei presepi lagunari dell’isola di Barbana.

Lunedì 4 gennaio 2010, invece, alle ore 15.30 in piazza Biagio Marin, torna l’intrattenimento per i bambini con lo show di "Babbo Natale e i suoi travestimenti", l'esibizione di un mago con esperienza decennale di intrattenimento e spettacolo (ha partecipato di recente alle trasmissioni Voyager e Scalo 76), che porterà in scena una girandola di personaggi, da mago Merlino ad un frate francescano, da Bunny Kun a Babbo Natale.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl