L’ensemble laReverdie in concerto sul Lago d’Orta

Dopo oltre un anno dalla registrazione dell'opera "Carmina Burana - Sacri sarcasmi", avvenuta nella chiesa del Monte Mesma, il cd è in distribuzione in 20 nazioni diverse, tra cui Stati Uniti, Canada, Giappone, Spagna, Polonia, Germania e Australia.

27/gen/2010 22.07.19 Consorzio Cusio Turismo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Sta facendo il giro del mondo con le immagini del lago d’Orta e con il logo del Consorzio Cusio Turismo, l’ultimo lavoro realizzato dall’ensemble laReverdie per l’etichetta verbanese Arcana. Dopo oltre un anno dalla registrazione dell’opera “Carmina Burana - Sacri sarcasmi”,  avvenuta nella chiesa del Monte Mesma, il cd è in distribuzione in 20 nazioni diverse, tra cui Stati Uniti, Canada, Giappone, Spagna, Polonia, Germania e Australia. Il Consorzio, che aveva curato gli aspetti logistici legati all’ospitalità, aveva voluto che all’interno del cofanetto di vendita fossero contenute le foto più suggestive del lago d’Orta. Così, nel cd in distribuzione vi sono immagini e testi tradotti in 4 lingue, sicuro richiamo per centinaia di migliaia di musicofili in tutto il mondo. Per illustrare i significativi risultati del lavoro svolto e per ringraziare il territorio dell’ospitalità ricevuta, laReverdie ha deciso di tornare sul Lago d’Orta, in occasione della festa patronale di San Giulio. Sabato 30 gennaio alle 21, la formazione musicale di fama mondiale sarà protagonista di un concerto dedicato al rinascimento italiano. Il programma della serata, dopo un breve preambolo in terra francese e inglese, si addentrerà in quel sottile rapporto instauratosi, tra il Trecento e il Quattrocento, fra musicisti colti e mecenati. Fu in quel periodo che fiorì la composizione di musica d’occasione a scopo celebrativo, un genere particolarmente caro alle corti nobiliari dei Visconti e degli Este. Il concerto di sabato 30 sarà l'occasione per seguire le tracce di musicisti di cui si conosce molto bene la musica, tramandata da importanti manoscritti, ma della cui vita si sa poco o nulla. È il caso di Jacopo e di Bartolomeo da Bologna e anche di Guillaume Du Fay, che lavorarono al servizio di diverse corti italiane. L’iniziativa, a ingresso libero, è stata fortemente voluta dal Consorzio Cusio Turismo in occasione dei festeggiamenti che celebrano il patrono del lago, San Giulio.

 

laReverdie

Claudia Caffagni - liuto, voce

Livia Caffagni – viella, flauti, voce

Elisabetta de Mircovich - voce, viella, ribeca, symphonia

Mauro Stelletti - percussioni

Matteo Zenatti - voce, arpa

 

Nel 1986 due coppie di giovanissime sorelle fondano l’ensemble di musica medievale laReverdie: il nome, ispirato al genere poetico romanzo che celebra il rinnovamento primaverile, rivela forse la principale caratteristica di un gruppo che nel corso degli anni continua a stupire e coinvolgere pubblico e critica per la sua capacità di approccio sempre nuovo ai diversi stili e repertori del vasto patrimonio musicale del Medioevo europeo. Dal 1993 fa parte dell’ensemble il famoso cornettista Doron David Sherwin. Attualmente il gruppo si esibisce in formazioni che vanno da tre a quattordici musicisti a seconda dei repertori. L’assidua ricerca e l’esperienza accumulata in più di venti anni di intensa attività, hanno fatto de laReverdie un gruppo assolutamente unico per l’affiatamento, l’entusiasmo e l’acclamato virtuosismo vocale e strumentale. Ha all’attivo 18 CD, di cui 14 con la casa discografica ARCANA in coproduzione con Westdeutsche Rundfunk, insigniti di numerosi premi. Nel 2000 il Festival Internacional de Santander ha selezionato, su cinquantotto concerti di tutti i generi musicali, il concerto tenuto da laReverdie il 16 agosto 2000 nella Iglesia de la Santa Cruz de Escalante en Cantabria, pubblicandone la registrazione effettuata da RTVE-Musica (Radiotelevisión Española) con il titolo "La Reverdie en concierto" (RTVE 65131). Dalla vasta discografia de laReverdie è stato tratto integralmente il CD dedicato al Medioevo per la collana I Classici della Musica pubblicato dal Corriere della Sera nel 2007. laReverdie svolge un’intensa attività concertistica presso i più prestigiosi festival ed enti europei, tra cui ricordiamo in Italia: Festival Cusiano di Musica Antica, Il Canto delle Pietre, Musica e Poesia a S. Maurizio, Settimane Musicali di Stresa, Settembre Musica, MiTo. Dal 1997 i suoi componenti sono impegnati in una regolare e intensa attività didattica sul repertorio medioevale presso importanti istituzioni italiane e straniere. Ha collaborato, in progetti speciali, con Franco Battiato, Moni Ovadia, Carlos Nunez, Teatro del Vento. L’ensemble laReverdie, dopo poco più di un anno dalla registrazione del Cd “Carmina Burana. Sacri sarcasmi”,  avvenuta nella chiesa del Monte Mesma nell’autunno del 2008 per l’etichetta verbanese Arcana e con il contributo del Consorzio Cusio Turismo, torna sul Lago d’Orta protagonista di un concerto dedicato alla musica del rinascimento italiano.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl