TFF Luglio 2010, Sandro Santioli

Per la prima volta Sandro Santioli sarà presente al Toscana Foto Festival con un workshop dal titolo " Toscana: paesaggi - luci - colori ".

10/apr/2010 12.45.17 A.MA.TUR. Toscanafotofestival Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

12 luglio 2010. Per la prima volta Sandro Santioli sarà presente al Toscana Foto Festival con un workshop dal titolo “ Toscana: paesaggi - luci – colori ”. Questo uno degli appuntamenti più attesi della XVIII edizione del TFF.

Sandro Santioli è noto al mondo della fotografia per i suoi sontuosi ritratti del paesaggio toscano: linee, colori, vedute di ampio respiro, prospettive en plein air, una celebrazione visiva e goduta della sua Terra, che ne trasmette un pieno innamoramento. Nello stesso modo, con la grande antologia di immagini di Color’s of the Earth, Santioli ha fotografato il Mondo: climi e paesi diversi, deserti, foreste, laghi, mondi anche molto lontani riuniti in un atlante di immagini che, con una propensione verso un certo astrattismo della composizione, ancora una volta celebra la bellezza e il fascino della natura agli occhi di chi la osserva, restituendo questo piacere agli spettatori delle proprie immagini.

Le sue immagini sono regolarmente pubblicate su quotidiani e magazines in Italia e all’estero (assidua la collaborazione con National Geographic Italia) e utilizzate a corredo di campagne pubblicitarie, siti, libri, manifesti, brochures. Il suo lavoro è stato più volte recensito su riviste d’arte e di fotografia. Dal 1985, anno di inizio della sua attività, ha unito la sua attività di fotografo a quella di editore specializzato nelle pubblicazioni ad uso turistico (fotolibri a tema, guide, calendari, posters, cartoline).

L’esperienza di insegnante in workshops e photo tours e’ iniziata nel 1994 e da allora e’ proseguita intensa in Italia e all’estero.

Al TFF proporrà un workshop non solo di paesaggio, ma anche scorci sulle architetture, vita di strada e volti nei tanti borghi storici, situazioni di lavoro ed altro ancora. Fin dalle prime luci dell’alba i corsisti saranno invitati a uscire sul territorio e sotto la direzione sapiente del maestro cercheranno di sviluppare l’abilita’ nel sintetizzare l’ immagine in un click, prestando attenzione all’uso della luce e del colore, della composizione come mezzo espressivo e affrontando eventuali problemi tecnici.

Dopo una settimana intensa, i corsisti saranno chiamati a sintetizzare il lavoro svolto in una breve presentazione pubblica che avverrà sabato 17 luglio alle ore 21 presso il Palazzo dell’Abbondanza a Massa Marittima (Gr). Una bella scommessa insomma, ma se sarà vincente lo scopriremo proprio lì quando le luci si spegneranno e le foto si dissolveranno sul megaschermo…


Ufficio Stampa

Amatur - Toscanafotofestival

Giuseppina Biolatto

http://toscanafotofestival.wordpress.com/

press.toscanafotofestival@gmail.com




 


 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl