Martedì 16 febbraio 2010 Pisa celebra Keith Haring

Dalle 18:00 alle 22:00 ci saranno musica, danza ed animazioni per bambini; tutti coloro che conobbero Haring avranno la possibilità di raccontare in video la loro esperienza.

15/feb/2010 20.16.48 Toscana e Tirreno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

tuttomondo keith haring

Il 16 febbraio 2010 Pisa celebra Keith Haring, nel ventesimo anniversario della morte.

L'happening artistico si svolge questo martedì (martedì grasso) sotto il murale sul muro esterno della Chiesa di Sant’Antonio dove il grande artista americano ha lasciato traccia del suo soggiorno pisano con l'opera "Tuttomondo".

Dalle 18:00 alle 22:00 ci saranno musica, danza ed animazioni per bambini; tutti coloro che conobbero Haring avranno la possibilità di raccontare in video la loro esperienza. Saranno anche proiettati video sulla realizzazione dell’opera e sul soggiorno a Pisa di Keith Haring.
L’obiettivo è quello di ricreare il clima vissuto in città durante quella settimana del mese di giugno quando Haring realizzò il dipinto coinvolgendo tutti coloro che si affacciavano incuriositi a vedere cosa stava succedendo. Molti collaborarono anche a colorare il grande murale (180 mq), dopo che Haring aveva tracciato, di pura improvvisazione e senza alcun bozzetto, i contorni delle 30 figure che animano l’opera.

Il programma dell' Haring Block Party del 16 febbraio 2010

leggi tutto

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl